Bologna, 1 ago – I militanti di CasaPound Bologna hanno riqualificato il parco della Barca da degrado e immondizia: “Già molte volte abbiamo denunciato la pessima situazione dell’area verde della Barca – esordisce il movimento in una nota – ma ancora una volta sono i militanti di CasaPound a sporcarsi le mani in prima persona per risolvere la situazione”.

“Mentre il Comune di Bologna non ha mai risposto agli appelli della cittadinanza – continua la nota – i nostri ragazzi si fanno prima linea per combattere il degrado del quartiere, tra preservativi usati dalle prostitute e decine di lattine e bottiglie lasciate in zone accessibili a bambini”.

“CasaPound Bologna – conclude la nota – si dimostra ancora una volta l’unica realtà disposta a scendere personalmente in strada laddove le istituzioni abbandonano il campo e promette di continuare a farlo in sostegno ai cittadini”.

Lascia un commento

  • (not be published)