“Nel pomeriggio insieme ad alcuni militanti di CasaPound abbiamo ripulito le targhe dedicate a Cesare Battisti e Fabio Filzi ripetutamente vandalizzate in questi mesi. Abbiamo voluto ridare dignità alla memoria dei nostri eroi, per l’ennesima volta colpiti dall’odio di chi sputa sulla storia trentina, lo abbiamo fatto salendo il Corno Battisti e pulendo e sistemando le scritte sulle targhe dedicate a Battisti e Filzi”.

“Chi odia il passato e pensa di poterlo cancellare sotto ad una stupida diatriba partigiana, non ha presente e nemmeno futuro. Il Trentino non ha bisogno di divisioni ma di ricordo e rispetto della storia”.

Lascia un commento

  • (not be published)