CasaPound, primo mese da record per Radio Bandiera Nera: 300mila ascoltatori per la versione 2.0

Roma, 17 aprile – Primo mese da record per la versione 2.0 di Radio Bandiera Nera, la web radio lanciata da CasaPound Italia nel lontano 2007 che si è rifatta il look, anche in occasione del rilascio della nuova app di Cpi per Apple e Android.

“In questo mese di ripartenza abbiamo raggiunto 10.000 ascoltatori unici giornalieri e 300.000 mensili, l’80% collegati dall’Italia e il 20% dall’estero, con Francia, Spagna e Germania paesi di maggiore ascolto – dichiara Cristiano Coccanari, coordinatore del progetto insieme ad Andrea Bonazza – Non possiamo che essere soddisfatti: il rilancio di Radio Bandiera Nera è stato un grandissimo successo e siamo già al lavoro per intercettare nuovi utenti e migliorare ancora la qualità delle trasmissioni”.

“Le scelte fatte sul palinsesto si sono rivelate vincenti – aggiunge Andrea Bonazza – A cominciare dalla rassegna stampa condotta da Simone Di Stefano in apertura di programmazione che dà spazio anche al dialogo con gli ascoltatori e che è tra gli appuntamenti più seguiti dal pubblico; poi la rubrica quotidiana de Il Primato Nazionale, quindi trasmissioni su politica, cultura, sport, solidarietà curate da redazioni in tutta Italia e anche internazionali. Naturalmente, il nostro sforzo produttivo non si ferma qui. Potenzieremo ancora il palinsesto con interviste a personaggi del mondo della politica, della cultura, dello sport e con approfondimenti originali su temi dimenticati dai media mainstream ma di grande interesse per gli uomini liberi che non si riconoscono nel pensiero unico”.

Un commento to: CasaPound, primo mese da record per Radio Bandiera Nera: 300mila ascoltatori per la versione 2.0

  1. Alessandro Iovino

    Aprile 23rd, 2020

    Ok

    Rispondi

Lascia un commento

  • (not be published)