Parma: anche gli animali pagano la crisi, La Foresta che Avanza aderisce alla richiesta di cibo per gatti lanciata dall’Enpa

Parma, 11 giugno – La Foresta che Avanza aderisce alla richiesta d’aiuto dell’Enpa e lancia una raccolta di generi alimentari per gatti nella sede di via Jacchia 33 a Parma.

‘’Anche
gli animali fanno le spese della crisi – sottolinea LFCA in una nota –
Sono tanti i padroni che di questi tempi si rivolgono all’Enpa per avere
un po’ di cibo o, nei casi più gravi, per chiedere di trovare una nuova
sistemazione ai loro gatti. Da sempre la Foresta che Avanza è in prima
linea in tutta Italia nella tutela degli animali e nel dare aiuto
concreto alle associazioni in difficoltà, sicuri che in tempi come
questi il primo passo per uscire dalla crisi sia quello di aiutarsi tra
cittadini. Per questo, grazie ad alcuni volontari che operano
all’interno dell’Ente Nazionale Protezione Animali e che sono militanti
della nostra associazione abbiamo aderito immediatamente alla richiesta
d’aiuto dell’Enpa. La sede di via Jacchia sarà aperta per la raccolta di
crocchette o scatolette per gatti dal lunedì al venerdì dalle 15.30
alle 19:00 fino al 19 luglio’’.

2 Comments to: Parma, CPI aderisce a campagna ENPA di raccolta cibo per animali

  1. Anonimo

    Luglio 14th, 2013

    Un cane se lo tratti bene ti e' amico x la vita….

    Rispondi

Lascia un commento a sheriff

  • (not be published)