Questa mattina, dopo le numerose segnalazioni dei residenti della zona, i militanti di CasaPound Bari, muniti di pinze, guanti e mascherine sono intervenuti in Via Tunisi per ripulire un tappeto di siringhe. Siringhe usate e abbandonate da decine e decine di tossicodipendenti, che la notte popolano la piazzetta aldilà del sottopasso.
Chiediamo alle istituzioni, principalmente al sindaco Antonio Decaro, di chiudere con un muretto o un divisorio la parte aldilà dell’ascensore.
Finchè la salute e la sicurezza dei cittadini italiani verrà messa a rischio, CasaPound Italia a Bari non farà mai un passo indietro.

Lascia un commento

  • (not be published)