Nel corso della seduta del 4 febbraio del consiglio comunale bolzanino, la maggioranza ha bocciato una mozione del consigliere di CasaPound Andrea Bonazza che chiedeva al Comune di coordinarsi al meglio con il Polo Museale del Veneto, per la tutela statica del Monumento alla Vittoria. Come si ricorderà, l’anno scorso un grosso blocco marmoreo si staccò dalla facciata frontale del monumento.
“Su ordine della SVP la maggioranza ha bocciato la mia proposta di fermare i lavori del parcheggio di piazza della Vittoria finché non saranno effettuate tutte le verifiche statiche dagli ingegneri e strutturisti del Polo Museale del Veneto – spiega il consigliere di Cpi – Avevo presentato la mozione dopo che una grossa lastra marmorea si staccò dall’opera monumentale forse in seguito alle prime trivellazioni e sondaggi geognostici nella piazza”.
“Con o senza autorizzazione del Polo Museale quindi – continua Bonazza – ad aprile il Comune di Bolzano inizierà i lavori del nuovo parcheggio di 6 piani interrati che potrebbe mettere a rischio il manufatto di Marcello Piacentini dedicato ai caduti della Grande Guerra e tanto caro alla comunità italiana dell’Alto Adige”.
Il video intervento

Lascia un commento

  • (not be published)