30 Giugno 1932. Posa della prima pietra.
Littoria da borgo a città.
Latina 30 Giugno – CasaPound Latina celebra il momento fatidico della posa della prima pietra con due gigantografie ispirate all’opera di Duilio Cambellotti e con tre striscioni affissi lungo le strade di Latina.
“La posa della prima pietra è un momento fondante della nostra comunità’ cittadina e una pietra miliare nella storia nazionale. Lo sforzo profuso dai primi coloni del nord est, la lotta contro fango, zanzare e palude, le tecnologie messe in campo non devono essere pagine dimenticate o passate in sordina”.
Esordisce così il comunicato del portavoce Carmine Pezzano.
“Celebrare le Origini vuol dire oggi avere la visione di quello che sara’ domani, significa nel senso più profondo unire la cittadinanza al di là dei confini temporali, riconciliando lo sforzo degli avi con le sfide delle generazioni future. Significa in maniera più semplice chiedere a se stessi, quali cittadini, qualcosa in più, lo sforzo di essere degni del nostro passato per essere all’altezza delle sfide in arrivo in questa epoca di incertezze.
Festeggiamo dunque, e promettiamo di essere sempre Marmo contro Palude”.

Lascia un commento

  • (not be published)