Dona il tuo 5x1000

Inserisci nella dichiarazione 0930 138 1001

Iscrizione 2017

Iscriviti a CasaPound. Da quest'anno anche direttamente online! Perché alcuni italiani non si arrendono.

Basta UE!

A queste condizioni, vogliamo uscire dall'euro e da questa Unione Europea. Europei sì, schiavi no!

martedì 18 luglio 2017

Ius Soli: CasaPound, 'clima ostile'? Lo abbiamo creato noi, e lo rivendichiamo con orgoglio

Ius Soli: CasaPound, 'clima ostile'? Lo abbiamo creato noi, e lo rivendichiamo con orgoglio

Roma, 17 luglio - "Il 'clima ostile' allo Ius soli? Lo abbiamo creato noi, e lo rivendichiamo con orgoglio". Così il vicepresidente di CasaPound Italia Simone Di Stefano commenta in una nota il 'rinvio' dell'approvazione del provvedimento sulla cittadinanza agli stranieri deciso dal governo Gentiloni.
"Il coraggio dei militanti di CasaPound ha generato una Vittoria per tutti gli italiani", sottolinea Di Stefano che ricorda come Cpi sia "da sempre in prima linea contro chi vuole cancellare la nostra identità di popolo, regalando la cittadinanza a chi non l’ha voluta né conquistata".
"Contro la legge sullo ius soli - sottolinea Di Stefano - abbiamo fatto banchetti e raccolto firme, abbiamo manifestato davanti al Senato, non indietreggiando davanti a idranti e manganelli, abbiamo portato in piazza cinquemila persone in un torrido sabato di giugno. Se questo vuol dire creare un 'clima ostile', siamo orgogliosi di averlo fatto, e non esiteremo a continuare sulla stessa strada pur di risparmiare all'Italia una scelta che non può che definirsi criminale e suicida nell'epoca dell'immigrazione di massa e del terrorismo globale". 

domenica 9 luglio 2017

Ostia, blitz di CasaPound su spiagge libere contro venditori abusivi e degrado

Ostia, blitz di CasaPound su spiagge libere contro venditori abusivi e degrado
Roma, 8 luglio 2017 - Questo pomeriggio i militanti di CasaPound nel X Municipio di Roma hanno fatto l'ennesima azione di denuncia sullo stato di degrado e abbandono delle spiagge libere di Ostia. "Mentre il M5S e la commissione prefettizia parlano di spiagge restituite alla legalità, in realtà la chiusura dei chioschi di Ostia ponente, e degli annessi servizi, ha favorito solo il degrado e l'abusivismo. Così commenta Luca Marsella, responsabile locale del movimento e futuro candidato presidente alle prossime elezioni municipali, il blitz di questo pomeriggio. Dopo diverse segnalazioni dei cittadini e a poche settimane dalla riqualifica di queste spiagge siamo intervenuti nuovamente e abbiamo cacciato via le decine di venditori abusivi che, oltre a cianfrusaglie di dubbia provenienza, vendono anche bibite facendo concorrenza sleale ai legittimi concessionari delle strutture di Ostia ponente che invece sono sovente tartassati da controlli di vigili. Conclude infine Marsella - la nostra passeggiata di riqualifica si è svolta fino al porto e non abbiamo potuto non notare la pessima idea dell'amministrazione capitolina di posizionare i bagni chimici su strada. Ennesimo scempio evitabile quando sarebbe bastato riaprire i bagni già esistenti delle strutture chiuse per le quali, a causa dell'incapacità di commissa
ri e M5S, nessun bando di affidamento è mai più stato fatto".


domenica 2 luglio 2017

CasaPound: compie 10 anni "Direzione Rivoluzione", l'8, il 9, e il 10 settembre a Latina la festa nazionale di Cpi

CasaPound: compie 10 anni "Direzione Rivoluzione", l'8, il 9, e il 10 settembre a Latina la festa nazionale di Cpi

Roma, 1 luglio - Sarà targata Latina l'edizione 2017 di "Direzione Rivoluzione”, la festa nazionale di CasaPound Italia. La kermesse, che quest'anno si terrà l'8, il 9, e il 10 settembre, rappresenta il momento privilegiato di incontro per l'intera galassia che ruota intorno a Cpi: nel capoluogo pontino si ritroveranno tutte le comunità del movimento per fare un bilancio dell'anno appena trascorso e tracciare gli obiettivi per la stagione in arrivo.

Politica, cultura, sport, formazione saranno i temi al centro della tre giorni, che, come di consueto, sarà articolata in conferenze aperte al pubblico, momenti di dibattito interno e di confronto tra le diverse realtà che animano CasaPound, serate all'insegna della letteratura, del teatro e della musica.

Per "Direzione Rivoluzione" quella di quest'anno sarà l'edizione del decennale. Nata nel 2008, cinque anni dopo l'occupazione della sede di via Napoleone III, con la fondazione del movimento nazionale CasaPound Italia, la festa, ospitata i primi anni a Roma, è poi divenuta itinerante, sbarcando prima a Revine Lago, nel trevigiano, quindi a Lecce, Castano Primo (Milano) e Chianciano Terme.