giovedì 5 gennaio 2017

Acca Larenzia: CasaPound, striscioni per i martiri e il 7 gennaio marcia silenziosa contro l’odio antifascista

Acca Larenzia: CasaPound, striscioni per i martiri e il 7 gennaio marcia silenziosa contro l’odio antifascista

Roma, 5 gennaio - “7 gennaio: onore ai martiri di Acca Larenzia”. Questo lo striscione a firma CasaPound Italia affisso in oltre cento città italiane per ricordare Franco Bigonzetti, Francesco Ciavatta, Stefano Recchioni e tutte le vittime dell’odio antifascista in vista del 39esimo anniversario della strage avvenuta a Roma il 7 gennaio 1978.
“A pochi giorni dalla bomba esplosa davanti alla libreria ‘Il Bargello’ - sottolinea Cpi in una nota - vogliamo ricordare quante vittime ha già fatto l’odio politico e invitare istituzioni e partiti a opporsi con determinazione all’ottusità di chi ancora ritiene che uccidere un fascista non sia reato o che la libertà di espressione si possa soffocare nel sangue. Per questo invitiamo tutti coloro che intendono ribellarsi alla logica aberrante che ha armato la mano dei bombaroli antifascisti di Firenze a partecipare, sabato 7 gennaio a Roma, alla commemorazione dei martiri di Acca Larenzia, unendosi alla marcia silenziosa che partirà alle 17 dalla sede di CasaPound in via Napoleone III”.


7 commenti:

  1. Esprimo la più sincera solidarietà a Casapound di Firenze ed alla libreria di informazione e cultura libera Il Bargello, oltre che vicinanza ed affetto per l'agente che ha perso una mano ed un occhio per colpa dell'odio terroristico, criminale e cieco, oltre che vile, tipico delle "azioni" di questi personaggi ed un sentimento di affetto sincero ai camerati caduti quel 7 gennaio del '78, sia nell'attentato, che dopo nella manifestazione, ONORE A LORO! Mi chiedo : quante bugie ancora si dovranno sentire raccontare dai media ai giovani, come furono raccontate a noi giovani di fine anni '70 ed 80, sulla destra e sul fascismo, prima che si giunga ad una completa chiarificazione sulla sinistra eversiva e terrorista ed a giuste e severe condanne penali per quei signori ed i loro mandanti e finanziatori?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pienamente d'accordo....onore ai caduti di Acca Larentia!!!!
      Piena ed incondizionata solidarieta'e augurio di celere guarigione al poliziotto ferito a Firenze da quei luridi bastardi...spero che la Polizia decida di reintegrarlo ....ha dichiarato che e' la sua vita.
      0nore ai nostri supremi e meravigliosi ideali!!

      Elimina
    2. Pienamente d'accordo....onore ai caduti di Acca Larentia!!!!
      Piena ed incondizionata solidarieta'e augurio di celere guarigione al poliziotto ferito a Firenze da quei luridi bastardi...spero che la Polizia decida di reintegrarlo ....ha dichiarato che e' la sua vita.
      0nore ai nostri supremi e meravigliosi ideali!!

      Elimina
  2. finchè l'Italia non avrà libero pensiero e si darà voce ai libertini che non vogliono far conoscere la verità

    RispondiElimina
  3. ONORE AI CAMERATI DI ACCA LARENTIA!

    RispondiElimina
  4. Tanta solidarietà a tutti voi, rammarico e sconcerto sentito per l'Agente della Polizia di Stato colpito ingiustamente dall'odio di personaggi "terroristi", che sanno agire solo se mascherati e con viltà.Onore ai giovani camerati caduti nell'attentato del '78. Sono sempre tuttavia fiducioso che le "Verità storiche", anche se nel lungo tempo, vengano sempre prima o poi a galla e la "Giustizia" si decida fermamente a punire severamente questi "sovversivi" inquadrando tutte le loro associazioni come "Finalizzate al terrorismo e all'eversione di chiaro stampo politico" con le conseguenze ed i provvedimenti del caso.

    RispondiElimina
  5. Io ero bambino quando accadde e per tutti gli studi svolti fino alla maggiore età non ho mai visto un insegnante dirci la verità sulla storia contemporanea del nostro paese l'italia; credo che sia il momento in Italia di fare un revisionismo storico completo su tutto quello che ha fatto il fascismo e su tutto quello che hanno fatto i comunistoidi soprattutto i danni al nostro paese.

    RispondiElimina