sabato 24 settembre 2016

Parma, CasaPound scaccia spacciatori da parco pubblico e lo ripulisce

Parma, CasaPound scaccia spacciatori da parco pubblico e lo ripulisce

Parma, 24 settembre- Questo pomeriggio i militanti di CasaPound Italia sono intervenuti al parco di via Verona, da settimane al centro delle polemiche, per ripulirlo da rifiuti e degrado.

"Conoscevamo bene la situazione del parco di via Verona - afferma Luca Furlotti, responsabile provinciale di CasaPound Italia - partecipando alle iniziative assieme ai residenti del San Leonardo ci è capitato spesso di riscontrare il pessimo stato di quella zona."

"Abbiamo così deciso di intervenire - continua Furlotti - ripulendo il parco da ogni genere di rifiuto e mandando via i soliti 10/15 spacciatori che albergano in quella zona, che alla vista dei militanti di CasaPound si sono dileguati."

"Mentre le autorità dicono che nulla si può fare - conclude la nota - e la politica istituzionale si muove solo a suon di comunicati sulla carta stampata, esiste un movimento, il nostro, che da anni porta avanti iniziative contro il degrado spesso con evidenti risultati, sempre schierato a fianco della cittadinanza, perché dove lo stato non c'è sono i cittadini a dover agire."




2 commenti:

  1. Grazie ragazzi! Lo Stato non c'è mai per la gente perbene, e la gente perbene è spesso succuba di un'indottrinato "Buonismo", serve uno psichiatra o una buona palestra di pugilato perché si sveglino un pò. Per fortuna che c'è ci siete voi, ma non basta, la gente deve svegliarsi e riappropriarsi del territorio, dell'onore e della propria coscienza Italica! Non è solo un diritto ma un Dovere!

    RispondiElimina
  2. fascista dominante27 settembre 2016 21:47

    Ma se nel nostro Paese la preoccupazione dominante è rappresentata da noi "fascisti del terzo millennio"(perchè si stanno rendendo conto che il loro sistema è miseramente fallito),come può la politica interessarsi dei bisogni della gente perbene?

    RispondiElimina