martedì 10 maggio 2016

Roma, CasaPound 'libera' la casa di un'italiana: l'avevano occupata gli immigrati

Roma, CasaPound 'libera' la casa di un'italiana: l'avevano occupata gli immigrati
Roma, 10 maggio - E' stato 'liberato' l'appartamento di una giovane romana, in via Montefiorino, a Labaro, che era stato occupato da alcuni immigrati. A dare l'allarme, nel primo pomeriggio di oggi, era stato Vittorio Di Mario, candidato presidente di CasaPound Italia in Municipio Roma XV. Di Mario, appena ricevuta la segnalazione, si è recato sul posto, mobilitando anche altri militanti di Cpi e residenti della zona.
"Come sempre, CasaPound è al fianco italiani - spiega Di Mario - Per questo dopo che la proprietaria ha sporto denuncia, siamo entrati nell'appartamento: lo abbiamo trovato in uno stato disastroso, come si vede dalle foto che abbiamo scattato. A quel punto, dopo aver liberato la casa, abbiamo cambiato la serratura e la abbiamo restituita alla legittima proprietaria. Esiste un solo modo per cambiare le cose, farle a modo nostro".

Testimonianza video dell'inquilina:

11 commenti:

  1. "Esiste un solo modo per cambiare le cose: farle a modo nostro".

    RispondiElimina
  2. Bravissimi... bravissimi.

    RispondiElimina
  3. SPLENDIDI PATRIOTI DEGNI DI GOVERNARE L'ITALIA DEGRADATA DAI CATTOKOMUNISTI

    RispondiElimina
  4. Bravi, ecco la differenza tra chi parla e chi invece le cose le fa.

    RispondiElimina
  5. Alessandro Milioni18 maggio 2016 09:58

    Bravi, un atto di giustizia in un paese in cui la giustizia non c'è più!

    RispondiElimina
  6. Superlativi...giusto quello che fate onore a voi!

    RispondiElimina
  7. Bravissimi, ottima azione sociale al servizio del popolo italiano. Dobbiamo prendere esempio da Casapound.

    RispondiElimina
  8. FINALMENTE DEGLI ITALIANI CON LE PALLE........ADESSO MANDATELI IN INDIA VUOI VEDERE CHE RIESCONO ANCHE A RIPORTARE A CASA I NOSTRI MARO'???

    RispondiElimina
  9. Bravi, ma perché la notizia non è stata data nei telegiornali nazionali?
    E' ora che gli Italiani si sveglino! Speriamo nelle elezioni del 2018? ma....

    RispondiElimina
  10. Steiner Ein sam27 maggio 2016 01:34

    Bravi. E basta con questo nauseante pietismo verso persone che, prima ancora di arrivare in i-taglia (quella odierna, non quella di Benito) accampano già diritti e pretese.

    RispondiElimina