mercoledì 11 maggio 2016

Bolzano, CasaPound bonifica il parcheggio della stazione - "spaccio e degrado: ecco la vostra immigrazione"

Bolzano, CasaPound bonifica il parcheggio della stazione - "spaccio e degrado: ecco la vostra immigrazione"
Bolzano, 11 maggio - Terminate da pochi giorni le elezioni comunali, con un risultato storico per il movimento delle tartarughe frecciate, i militanti di CasaPound sono tornati ieri a ripulire le aree degradate della città e, per ampliare l'eco della situazione, a seguire gli attivisti di Cpi era presente una troupe di Agorà, il programma nazionale di Rai3.
"Ancora una volta raccogliamo le siringhe e lo schifo lasciato da tossicodipendenti e spacciatori - dichiara in una nota il coordinatore regionale Andrea Bonazza - e ancora una volta ci siamo ritrovati proprio tra i giardini della stazione e il centro di accoglienza all'Hotel Alpi, nella zona simbolo dell'accoglienza agli immigrati; accoglienza che però viene ripagata con lo spaccio di droghe più e meno pesanti e l'adescamento di giovani, sopratutto ragazze, che si concedono sessualmente in cambio di dosi di morte".
"Il problema della tossicodipendenza purtroppo è sempre stato grave in città - continua Bonazza - se ci aggiungiamo poi che i nuovi tossici e i nuovi spacciatori sono in gran parte extracomunitari, la situazione esce completamente da ogni controllo sanitario e di pubblica sicurezza. Servono regole ferree e maggiore controllo laddove, per chi immigra da Paesi in cui regna il caos, è convinto di poter trasformare la nostra città in un luna park del degrado".


8 commenti:

  1. Bolzano merita un sindaco di CasaPound

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono persone oneste e sanno applicare le regole

      Elimina
  2. Ci vuole il lanciafiamme x bonificare dagli spacciatori stranieri raccattati dai kattokomunistoidi nel mediterraneo

    RispondiElimina
  3. Un plauso ai camerati per la bonifica. Max da Torino

    RispondiElimina
  4. Da Bolzano in tutta Italia CP per una resurrezione nazionale!

    RispondiElimina
  5. Bravi qualcuno si muove Antonio torino

    RispondiElimina
  6. FORZA RAGAZZI guadagnate consensi pian piano, ma quando mettete radici rimate stabili!

    RispondiElimina
  7. Venite a Parma, tutta la zona stazione è da bonificare da centinaia di negri fancazzisti, negri che spacciano e negri di m che ti bloccano per strada. Ul povero è il bianco non certo il negro schifoso.

    RispondiElimina