giovedì 7 aprile 2016

Treviso: manifesti a firma CasaPound in centro storico per ricordare le vittime del bombardamento americano

Treviso: manifesti a firma CasaPound in centro storico per ricordare le vittime del bombardamento americano

Treviso, 6 aprile – Manifesti a firma CasaPound Italia, recanti la scritta "Per non dimenticare le vittime innocenti del bombardamento americano", sono stati affissi nella notte nel centro storico di Treviso in ricordo delle 1.600 vittime del bombardamento americano avvenuto il 7 aprile 1944, quando oltre 150 fortezze volanti statunitensi sganciarono circa 2.000 bombe sulla città, che venne letteralmente rasa al suolo.

"Con tale iniziativa – afferma il coordinamento provinciale di Cpi – intendiamo evitare che questa tragedia finisca nel dimenticatoio e sottolineare l'assoluta inutilità dell'azione di guerra, le cui motivazioni non vennero mai chiarite dagli Usa, mettendo in rilievo il tragico tributo di sangue che costò alla popolazione: le vittime infatti furono per la massima parte incolpevoli civili, e tra loro spiccano 123 bambini".


1 commento: