lunedì 4 aprile 2016

Cagliari: "antimilitaristi" vandalizzano Monte Urpinu, CasaPound lo riqualifica

Cagliari: "antimilitaristi" vandalizzano Monte Urpinu, CasaPound lo riqualifica

Questa mattina i militanti de La Foresta Che Avanza, gruppo ecologista di CasaPound Italia, hanno ripulito l’area verde di Monte Urpinu sita in  via Raffa Garzia, dietro l’ospedale Binaghi.
“Su segnalazione dei cittadini” – afferma LFCA in una nota – “ci siamo recati nella zona e abbiamo visto il risultato di anni di abbandono da parte delle amministrazioni comunali e del vandalismo dovuto ad eventi come l’ultimo campeggio anti-militarista organizzato dal centro sociale ‘Sa Domu’ di via Lamarmora”
“Una decina i sacchi che abbiamo riempito con rifiuti di ogni genere: bottiglie, lattine, bidoni, siringhe, farmaci come il Naloxone utilizzati per contrastare l’overdose da eroina e decine di salviette sporche di sangue. Dopo aver ripulito, abbiamo transennato l’ area con del nastro bianco e rosso per segnalare l’avvenuta riqualificazione del sito”
“Chiediamo al sindaco Zedda di prestare maggiore attenzione alle aree verdi della città tutta” – conclude la nota – “anche quelle la cui riqualificazione sia meno strumentale ai fini propagandistici in vista delle tornata elettorale”.



0 commenti:

Posta un commento