giovedì 3 marzo 2016

Casa: CasaPound Milano manifesta alla casa di vetro di HomePal contro ‘l’esproprio’ a favore delle banche, “La casa non è un gioco. Mutuo sociale subito”

Casa: CasaPound Milano manifesta alla casa di vetro di HomePal contro ‘l’esproprio’ a favore delle banche, “La casa non è un gioco. Mutuo sociale subito”
Milano, 3 marzo – “La casa non è un gioco. Mutuo sociale subito”. È il testo dello striscione esposto da CasaPound Italia durante la dimostrazione che si è svolta questo pomeriggio davanti la “casa di vetro” di HomePal in Largo La Foppa. Allestita come trovata pubblicitaria, la casa ospiterà per una decina di giorni una coppia selezionata con un contest su internet.
«Per noi la casa – spiega il responsabile milanese di CasaPound Italia, Massimo Trefiletti - non è un gioco, ma qualcosa di terribilmente serio, soprattutto ora che, con la crisi, l’emergenza abitativa colpisce sempre più famiglie e che il governo vorrebbe ‘espropriarla’ a chi non riesce a pagare il mutuo per darla alle banche».
«Le istituzioni locali e nazionali continuano a dimostrarsi incapaci di fare fronte a questo dramma, eppure una soluzione esiste: è il mutuo sociale. CasaPound – ricorda Trefiletti - l’ha messo a disposizione della nazione ormai un decennio fa, ma, nonostante i molti apprezzamenti, resta lettera morta».
«La trovata pubblicitaria di HomePal – conclude l’esponente di Cpi - ci dà l’occasione per tornare a chiedere alle istituzioni di mettere da parte gli interessi speculativi di pochi potentati e delle banche, per dare una risposta vera ai bisogni di molti italiani».


0 commenti:

Posta un commento