martedì 26 gennaio 2016

Chieti: CasaPound distribuisce vestiario per famiglie italiane in difficoltà

Chieti: CasaPound distribuisce vestiario per famiglie italiane in difficoltà

Si è svolta questo pomeriggio presso la sede teatina del movimento CasaPound Italia, sita in via Cesare de Laurentiis 3, la prima distribuzione gratuita di capi di vestiario per le famiglie in difficoltà
"Grazie al contributo generoso dei nostri concittadini riteniamo di aver potuto fornire un aiuto concreto ai nostri concittadini in difficoltà – afferma Francesco Lapenna, responsabile CasaPound per il capoluogo teatino - Nell’ambito di questa nostra prima campagna di aiuti attuata nel territorio di Chieti, sono stati raccolti moltissimi pacchi di vestiario, ognuno comprendente gli indumenti necessari divisi per taglie, sesso ed età, che sono stati successivamente distribuiti alle famiglie che ne avevano fatto richiesta”.
“Ancora una volta – prosegue Lapenna – la solidarietà si è dimostrata lo strumento per supplire alle mancanze della politica locale verso i cittadini, e per arginare i gravi disagi per la popolazione dovuti ad anni di crisi e politiche sbagliate. CasaPound non può, non deve e non vuole delegare a nessuno il ruolo di scudo e spada del nostro popolo, ignorato dalla propria classe dirigente e vittima di meccanismi economici che tutelano gli interessi di pochi a svantaggio della grande maggioranza dei cittadini, che a Chieti come nel resto d’Italia vedono anno dopo anno costantemente peggiorare la propria situazione. L'appuntamento di distribuzione vestiaria di questo pomeriggio è stato solo il primo passo di un cammino che vedrà costante il nostro impegno a favore dei teatini e degli italiani. Noi non rimarremo a guardare mentre il nostro popolo muore in mezzo a una strada."



0 commenti:

Posta un commento