martedì 19 gennaio 2016

Aosta, militanti CasaPound incappucciano i parchimetri contro il rincaro della tariffa oraria delle zone blu

Aosta, militanti CasaPound incappucciano i parchimetri contro il rincaro della tariffa oraria delle zone blu

Aosta, 19 gennaio - Alla vigilia del consiglio comunale in cui verranno discussi gli aumenti tariffari proposti dall'Aps per quanto riguarda i parcheggi a strisce blu, i militanti di CasaPound in segno di protesta hanno incappucciato decine di parchimetri in tutto il centro cittadino. 


"Non possiamo che essere contrari - commenta il movimento in un comunicato - all'ennesima manovra che va ad attingere dalle tasche dei cittadini per finanziare le casse comunali. In primis, questa serie di aumenti andrà infatti a danneggiare significativamente i piccoli commercianti del centro già martoriati dalla modifica della viabilità accorsa durante l'intero periodo estivo e dalla nuova gestione dei rifiuti". 

"Voler spostare le zone di sosta dal centro alla periferia non è altro che un pretesto - conclude la nota - ancor più in una città in cui l'automobile è l'unico mezzo effettivamente utilizzabile per gli spostamenti, a fronte di un servizio di trasporto inefficiente e vittima di recenti tagli e soppressioni".

0 commenti:

Posta un commento