domenica 1 novembre 2015

Prato, presidio di CasaPound contro parcheggiatori abusivi

Prato, CasaPound contro parcheggiatori abusivi serve ordinanza comunale e foglio di via”

Prato, 31 Ott - CasaPound Italia Prato torna nuovamente sul problema dei parcheggiatori abusivi con un sit indetto proprio in piazza mercatale e la richiesta specifica al sindaco di un’ordinanza comunale sul tema.
“Oggi siamo qui in piazza - dichiara il movimento in una nota- per assistere tutti i cittadini che desiderano lasciare la loro automobile nel parcheggio senza impicci e senza essere costretti, per paura, a versare quello che è un vero e proprio pizzo a parcheggiatori sempre più molesti e insistenti”.
“Bffoni, di fatto accogliendo in parte una nostra proposta, aveva promesso le sbarre e la recinzione dell’area di sosta - continua la nota- ma per ora non si è visto nulla, anzi i recenti fatti di cronaca, con cittadini aggrediti e rapinati, hanno dimostrato che il problema non è affatto sopito. Se vuole dimostrare che le sue non sono solo parole al vento e che la sua giunta intende davvero fare qualcosa per questa città, allora prenda esempio da altri sindaci ed emani un’ordinanza comunale che preveda non solo la sanzione amministrativa, ma anche il foglio di via da Prato per chi venga trovato intento a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo nelle piazze”
“Trattandosi in larga parte di immigrati extracomunitari senz’altro la multa la pagheranno in pochi - conclude la nota- ma almeno, col foglio di via, la città si libererebbe per qualche anno di soggetti che qualcuno della sinistra non esiterà a definire risorse, ma che in realtà non hanno dato alcun contributo ai pratesi se non in termini di danni alle macchine, furti e minacce”.

0 commenti:

Posta un commento