lunedì 2 novembre 2015

Chieti: riparte lo ‘Sportello lavoro’ gratuito a cura di CasaPound

Chieti:  riparte lo ‘Sportello lavoro’ gratuito a cura di CasaPound
Dopo il successo dello scorso anno riparte lunedì 2 Novembre lo ‘Sportello Lavoro’ a cura di CasaPound Italia. Un servizio di informazione, totalmente gratuito, pensato per tenere aggiornati i teatini disoccupati sulle offerte lavorative disponibili sul territorio.
“Questo servizio nasce per fornire assistenza concreta ai tanti nostri concittadini in cerca di lavoro in questo difficile momento – afferma Francesco Lapenna, responsabile CasaPound per la città di Chieti – Molto spesso, chi si affaccia sul mercato del lavoro, specie se recentemente licenziato dopo una lunga esperienza lavorativa, non ha dimestichezza coi nuovi strumenti per la ricerca di posti di lavoro".
“Per usufruire del servizio – prosegue Lapenna – è sufficiente contattarci inviando una e-mail all’indirizzo casapound.chieti@outlook.it o telefonando al numero 3208129264, e lasciare il proprio nome, cognome e qualifica professionale. I nostri volontari si impegneranno ad individuare l’offerta lavorativa più idonea ed a segnalarla agli eventuali interessati. Inoltre, verrà redatto periodicamente un bollettino con tutte le offerte disponibili, inviato tramite e-mail a tutti i contatti desiderosi di riceverla”.
“Siamo certi – conclude il responsabile teatino di CPI – che anche quest’anno l’iniziativa, unica nel suo genere, raccoglierà l’interesse e l’approvazione che i nostri concittadini da sempre mostrano per le attività del nostro movimento, sola forza politica concretamente attiva sul territorio esclusivamente a proprie spese in campo sociale a favore degli italiani”.

0 commenti:

Posta un commento