lunedì 28 settembre 2015

Aosta: Azione di CasaPound contro l'aumento delle rette degli asili nido

Aosta: Azione di CasaPound contro l'aumento delle rette degli asili nido

Aosta, 27 settembre - "Se le culle sono vuote la nazione invecchia e decade", questo il testo dello striscione affisso nella notte di domenica insieme a dei passeggini vuoti, nei pressi del palazzo regionale. La protesta riguarda l'aumento delle rette degli asili nido sul territorio regionale.
"L'aumento del massimale delle rette degli asili nido - dichiara in una nota Casapound Italia - che salgono a 850 euro mensili, è un duro colpo per le famiglie che in questo momento, tra mille difficoltà, programmano di avere un figlio in un contesto sociale in cui entrambi i genitori sono obbligati a lavorare, dove possibile, per mantenere una famiglia".
"Troviamo dunque fuori dal tempo e dalla realtà - prosegue la nota - le parole dell'assessore Fosson che dichiara che il servizio degli asili nido 'non è indispensabile': negli ultimi anni sono stati operati tagli indiscriminati a tutti i servizi regionali a sostegno delle famiglie, senza invece risparmiare sulle voci realmente non essenziali. La regione dovrebbe al contrario incentivare le nascite potenziando e rendendo più accessibili questi servizi. "


0 commenti:

Posta un commento