sabato 22 agosto 2015

Omicidio Frank: CasaPound Italia partecipa al presidio di via Valle Camonica Brescia

Omicidio Frank: CasaPound Italia partecipa al presidio di via Valle Camonica Brescia

Giovedì 13 agosto 2015 ore 21.00, presidio contro il degrado e la criminalità, CasaPound Brescia parteciperà al presidio indetto in via Valle Camonica, nella serata di Giovedì 13 agosto dopo i gravi fatti di sangue avvenuti alla "pizzeria da Frank" nel quartiere Mandolossa a Brescia. "La situazione della criminalità a Brescia e sopratutto nelle sue aree periferiche come la Mandolossa è fuori controllo già da tempo, col nostro gruppo avevamo indetto un presidio nel pomeriggio per protestare contro il malaffare diffuso ed il degrado nel quale è maturato questo efferato duplice omicidio. -dichiara Davide De Cesare, responsabile provinciale di CasaPound- protestiamo per sensibilizzare le istituzioni sulla situazione in cui versa questo quartiere e sulle sue problematiche, perché i residenti comincino a non sentirsi più abbandonati nella lotta contro il degrado, lo spaccio e la criminalità.

"Tantissime sono le segnalazioni dei più disparati reati che arrivano sopratutto nelle ore notturne da questo quartiere, che di fatto è diventato il "Bronx" della nostra città -continua De Cesare- Spaccio di droga, prostituzione, furti e aggressioni sono l'umus in cui questo atto atroce ha potuto accadere, la cosa terribile è che queste situazioni erano quasi tollerate dai più."

"CasaPound Brescia decide quindi di unirsi al presidio unitario, schierandosi una volta ancora dalla parte dei cittadini, laddove l'inerzia delle istituzioni è colpevole della distruzione di questi quartieri tanto quanto i sicari della criminalità sono colpevoli della morte di "Frank" e consorte. -conclude il portavoce di CPI".



0 commenti:

Posta un commento