mercoledì 15 luglio 2015

Pescara: Nuovo successo per il servizio 'Nemica Banca'

Pescara: Nuovo successo per il servizio 'Nemica Banca'

Nuovo successo per 'Nemica Banca', servizio gratuito di assistenza al cittadino nei confronti di banche ed istituti di recupero credito gestito dal movimento CasaPound Italia. In data 11/06/2015 la Commissione Tributaria Provinciale di Pescara ha accolto infatti il ricorso presentato per conto del signor I.M. , ottenendo la sospensione di un pignoramento di 15.240 euro da eseguirsi tramite Soget Spa. "Attraverso questa sospensione, ottenuta in virtù dell'art. 47 D.lgs. 546/92, che prevede la sospensione di un atto qualora questo possa provocare danno grave ed irreparabile, abbiamo impedito che il signor I.M., cassintegrato e con due pignoramenti in atto, potesse vedersi privato dei mezzi necessari alla propria sussistenza". Così CasaPound Italia Pescara in una nota.

"Con questa delibera – prosegue la nota - siamo riusciti a veder riconosciuto il diritto della persona a vedersi tutelata a fronte di vere e proprie pratiche predatorie portate avanti dalle agenzie di recupero crediti. Come 'Nemica Banca' stiamo seguendo numerosi casi simili che siamo sicuri giungeranno parimenti a buon fine, e continueremo a fornire agli abruzzesi in maniera totalmente gratuita tutta l'assistenza possibile contro le pratiche illecite messe in atto da talune banche e finanziarie, favorite in questo dal disinteresse e dall'inazione della politica, che sembra non essere in grado, o peggio ancora non volere, scorgere il danno da queste provocate all'economia regionale e direttamente ai cittadini, che si vedono trascinati in un autentico girone infernale fatto di pignoramenti e diffide bancarie che strappa loro i mezzi di sussistenza e la dignità".


0 commenti:

Posta un commento