martedì 6 gennaio 2015

Padova: CasaPound festeggia la befana insieme agli italiani, distribuendo alimenti e giocattoli

Padova: CasaPound festeggia la befana insieme agli italiani, distribuendo alimenti e giocattoli

Padova, 6 gennaio - Stamani CasaPound Italia Padova ha voluto celebrare la ricorrenza della Befana, festeggiando, come è nel suo stile, per strada assieme agli italiani. In piazzale Firenze, nel quartiere Sacra Famiglia, sono stati distribuiti gratuitamente oltre 60 kg di pasta, assieme a svariate decine di giocattoli.

"Si tratta di piccoli gesti concreti - spiega Alessio Tarani, responsabile provinciale di CasaPound Padova - volti ad aiutare i nostri connazionali in questo difficile momento di crisi. In particolare, oltre alla tradizionale distribuzione di alimenti, quest'anno ci siamo voluti impegnare affinchè fossero raccolti e distribuiti anche doni per i più piccoli. L'affluenza è stata numerosa e fonte per noi di grande soddisfazione. Anche a Padova, grazie a questo nostro costante impegno, sempre più cittadini guardano al nostro movimento come all'unico in grado di dare attenzione e spesso soluzione alle richieste di aiuto e alle situazioni di difficoltà. Siamo infatti tra i pochi ad essere percepiti come ancora "popolari", etichetta che per noi rappresenta un vanto. Per il 2015, il nostro impegno sarà di potenziare ulteriormente queste genere di attività a sostegno degli italiani".


5 commenti:

  1. Da quando c'è Bitonci sindaco Casapound può dare il meglio di sé stessa in una sinergia di intenti.
    Buona lavoro ad entrambi

    RispondiElimina
  2. Casapound è veramente lo specchio dell'anima del Patriota che non accetta di vedere la propria Nazione in balia di dilettanti allo sbaraglio succubi dei poteri forti stranieri.

    RispondiElimina
  3. A Padova vedrei volentieri un rappresentante di Casapound nella giunta Bitonci per dare connotazione Patriottica e Nazionalista ad una amministrazione che sta facendo comunque del suo meglio per far dimenticare il buio periodo della giunta di sinistra precedente che aveva fatto di Padova terra di nessuno e di scorrerie banditesche.
    Sarebbe l'occasione giusta per far capire ai dubbiosi che gli ideali ed i progetti civici di Casapound sono condivisibili da coloro che AMANO la propria Patria e la vogliono difendere dalle razzie barbare dei piddini.

    RispondiElimina
  4. http://mattinopadova.gelocal.it/regione/2015/01/12/news/filo-jihadisti-all-attacco-di-donazzan-e-bitonci-1.10654248


    A PADOVA CI SONO TANTI PATRIOTI STUPENDI E SONO I MILITANTI DI CASAPOUND E POI IL SINDACO BITONCI.

    COSTORO SONO UN BALUARDO INTANGIBILE CONTRO IL DEGRADO PIDDINO/JIHADISTA. ..

    BRAVI E VERAMENTE IN GAMBA E HANNO LA MIA INCONDIZIONATA STIMA . ..

    RispondiElimina
  5. Anche i mussulmani fanno dei doni per natale e sono le sciabolate contro i cristiani nel mondo.
    Prima o poi restituiremo il regalo cogli interessi.

    RispondiElimina