lunedì 24 novembre 2014

Todi (PG), CasaPound: "Arance gratis contro il carovita e per la tutela dei prodotti italiani"

TODI (PG): CASAPOUND, “ARANCE GRATIS CONTRO IL CAROVITA E PER LA TUTELA DEI PRODOTTI ITALIANI”.

Todi, 22 Novembre - Torna “Todi è”, il progetto di CasaPound Todi che sta toccando tutte le frazioni del territorio con lo scopo di raccogliere le problematiche segnalate dai cittadini, ed allo stesso tempo distribuire generi alimentari gratis “contro la crisi”, come recita lo striscione che li accompagna nelle loro uscite. Stavolta il banchetto itinerante del movimento si è fatto in due, piazzandosi contemporaneamente presso il mercato cittadino di Todi ed in piazza del popolo: in poche ore, distribuiti 150 Kg di arance. 

“Il coinvolgimento della gente è stato tale - afferma Andrea Nulli, responsabile del nucleo tuderte di Cpi - che abbiamo subito esaurito i primi 100 Kg, ed abbiamo dovuto prenderne delle altre. La scelta delle arance utilizzate non è stata ovviamente casuale: si tratta infatti di arance di Sicilia, prodotto di prima scelta che abbiamo deciso di regalare non solo come simbolo di lotta al caro-vita, ma anche per valorizzare e tutelare quei prodotti tipici italiani che sono fiore all’occhiello delle nostre terre ma troppo spesso messi da parte a favore di prodotti di importazione più economici; scegliere di consumare prodotti italiani non solo fa bene a noi stessi perché si tratta di prodotti salutari e di eccellenza,  ma contribuisce a ridare slancio alla nostra economia”.
“Visto il successo di tale iniziativa - conclude Nulli - sicuramente verrà ripetuta a breve, per dare la possibilità a più gente possibile di partecipare”.

5 commenti:

  1. Bravi patrioti con coscienza senza limite.
    Orgoglio Nazionale i militanti di CPI.

    RispondiElimina
  2. Ottima idea anche se piange il cuore nel vedere prodotti italiani genuini considerati di serie B e nel constatare quanti produttori italiani subiscano impotenti scelte scellerate di quei Plutocrazia indegni e traditori appartenenti ad associazione criminale antitaliana UE.
    Lodevole iniziativa che abbia lo scopo anche di sensibilizzare i consumatori a non consumare frutta e verdura a basso costo senz'altro di provenienza estera e non genuina saputo l'uso indiscriminato di pesticidi e fitofarmaci che dono cancerogeni.
    La gente deve essere informata che l'acquisto A km.zero o di prodotti certificati con assoluta sicurezza per genuinità è l'unico antidoto alle truffe alimentari dannose al proprio benessere.

    RispondiElimina
  3. Istruzione
    Sicurezza
    Sanità
    Mobilità
    Sono i 4 parametri su cui si deve fondare l'attività pubblica per garantire agli onesti cittadini identitari una vota decorosa.
    In questa iniziativa toscana Casapound mette l'accento sul primo obiettivo cioè l'istruzione che parte dagli asili pubblici a cui dev'essere garantito l'accesso della totalità dei bambini italiani i cui genitori si industriali per garantirsi una prole futura
    .
    La sicurezza è strettamente connessa in quanto l'integrità dei nostri bambini è obbiettivo primario in una sana società.
    Immenso è il lavoro che ogni giorno (che ci regala il buon Dio dei Cristiani) realizzano i Patrioti di Cpi e noi li ringraziamo immensamente visto che ci infondono coraggio e speranza in un futuro migliore.

    RispondiElimina
  4. Un territorio baciato dalla Natura.
    Questa è l'Italia e va difesa coi denti e con le unghia.

    RispondiElimina
  5. E dire che gli agrumi sono ricchi di vitamina C e sarebbero un'ottima bevanda per bambini ed anziani tutti i giorni specie al mattino a colazione.
    Invece questa grazia di Dio la vediamo distrutta per colpa dei nostri governanti venduti alla mafia criminale che controlla i mercati ortofrutticoli.

    RispondiElimina