martedì 28 ottobre 2014

CasaPound, Iannone: Cpi difendeva l'Italia mentre Fassina faceva il viceministro nel governo Letta

CasaPound, Iannone: Cpi difendeva l'Italia mentre Fassina faceva il viceministro nel governo Letta

Roma, 28 ottobre - "Ha ragione Fassina. CasaPound ha fatto cose orribili, almeno dal suo punto di vista: ha portato in piazza diecimila persone prima contro il governo dei poteri forti guidato da Monti e sostenuto dal suo partito, poi contro il governo Letta di cui proprio Fassina è stato viceministro. Si è battuta per difendere l'occupazione e le aziende di Stato. Ha fatto cultura, solidarietà, ha osato addirittura presentarsi alle elezioni. E a Milano ha portato duemila italiani alla manifestazione della Lega contro 'l'invasione' che la Nazione sta subendo per via dell'immigrazione selvaggia e degli appetiti dei grandi gruppi stranieri che stanno colonizzando la nostra economia in un silenzio assordante. Tanto basta per essere messi all'indice come 'soggetti pericolosi' dai vari Fassina di lotta e di governo, che scendono in piazza con la Cgil ma poi restano ben piazzati sulla loro poltrona all'interno del Pd". Lo afferma il leader di CasaPound Italia Gianluca Iannone, commentando le dichiarazioni dell'esponente Pd a Piazza Pulita.