giovedì 4 settembre 2014

Velletri (RM): CasaPound bonifica l’area verde di via Lata e lo Skate Park

Velletri (RM): CasaPound bonifica l’area verde di via Lata e lo Skate Park

Velletri, 4 Settembre – Questa mattina CasaPound Italia ha svolto un’opera di bonifica presso l’area verde in via Lata, presso il Ponte bianco, di fronte al supermercato Carrefour, e nello Skate Park di viale Roma, presso il Ponte rosso. I militanti di CasaPound Velletri, guidati dal loro referente comunale Paolo Felci e divisi in due gruppi, si sono attivati per risolvere alla radice il grave problema che da diverso tempo persiste nella zona verde di via Lata, sede abitativa di alcuni ‘senza tetto’ che, noncuranti, la degradano con rifiuti di ogni genere, e dello Skate Park in viale Roma, anch’esso soggetto ad un enorme quantità di rifiuti ed all’occupazione, da parte di un cittadino extracomunitario, dello sgabuzzino pubblico. Nonostante gli ultimissimi interventi di manutenzione effettuati presso via Lata, la zona si presenta in una deplorevole condizione di degrado, abbandono e incuria.
“Dopo alcune segnalazioni ricevute dai residenti del quartiere, che lamentavano la presenza di rifiuti – dichiara in una nota Paolo Felci, referente comunale di CasaPound Italia - abbiamo ripulito l’area verde adiacente al ponte bianco e quella dello skate park, sito in viale Roma e lasciato in condizioni a dir poco pessime. Oltre all’incuria di entrambe le zone verdi, ci siamo trovati di fronte a spiacevoli situazioni: sia nei pressi del ponte bianco che nello Skate Park abbiamo riscontrato la presenza di senza tetto, e in quest’ultimo anche l’occupazione del ripostiglio pubblico da parte di un cittadino rumeno, con tanto di lucchetto apposto alla porta. La situazione era quella di una vera e propria discarica a cielo aperto, ora finalmente ripulita. Ci domandiamo come davanti a fatti di simile importanza l’amministrazione comunale non prenda provvedimenti. Non è importante occuparsi del verde pubblico cittadino e della sicurezza di chi lo visita?”
“Chiediamo ai cittadini – conclude Felci – di continuare a segnalarci le situazioni di degrado al fine di poter intervenire e sostenerli e invitiamo, ancora una volta, l'amministrazione comunale ad attivarsi senza attendere che i cittadini si lamentino per sollecitarla a svolgere il proprio dovere.”

Skate Park
 

Carrefour di Via Lata