lunedì 22 settembre 2014

Rifiuti: striscioni CasaPound contro la discarica di Magliano Romano

Rifiuti: striscioni CasaPound contro la discarica di Magliano Romano

Roma, 23 settembre- Nella notte alcuni militanti di CasaPound Italia e La Foresta che avanza hanno affisso degli striscioni contro la discarca di Magliano Romano/Roma nord, esprimendo il loro "secco no a queste logiche".
"L'azione - si legge in una nota - è indirizzata contro la Regione Lazio, che ancora paga qualcuno per mettere i rifiuti sotto terra. Invece di trasformali in ricchezza.  CasaPound vuole smascherare le mosse di questi politicanti che cercano di far approvare tali scempi in piena estate quando l'attenzione è bassa, per poi far ritrovare i cittadini in situazioni di disagio. Dopo aver aver già scongiurato la opzione di Riano siamo pronti ad appoggiare le proteste dei cittadini e a smascherare tutti quei sindaci conniventi scesi in piazza tre anni fa e in religioso silenzio oggi".