giovedì 31 luglio 2014

Lombardia : CasaPound su Mare Nostrum, “Importiamo schiavi, produciamo disoccupati”

Milano, 31 Luglio - "Mare Nostrum: importiamo schiavi, produciamo disoccupati". È quanto si legge sugli striscioni affissi da CasaPound Italia Lombardia, nell’ambito di un’azione che si è svolta in tutte le  province lombarde.
“Il Viminale – ricorda una nota di Cpi – ha preparato un piano per cui la Lombardia, per fine agosto, potrebbe dover accogliere 6mila nuovi immigrati, arrivati con gli sbarchi dell’estate”.
“Le stime – prosegue il movimento - dicono che entro il mese il numero complessivo di clandestini arrivati nel 2014 avrà toccato quota 100mila. Altri 100mila disperati che, illusi dalle parole d’ordine buoniste della politica italiana, rischiano la vita per finire sfruttati come schiavi o arruolati dalla criminalità”.
“Altri 100mila disperati che ci costano 700 milioni per l’assistenza, ai quali vanno aggiunti i 9 milioni al mese che spendiamo per mantenere l’operazione Mare Nostrum”.
“Un governo serio, soprattutto in un momento di crisi come questa, concentrerebbe gli sforzi sulle azioni diplomatiche nei Paesi di imbarco e in Europa. Invece – sottolinea Cpi – i governi italiani continuano a sottrarre soldi alla nostra economia, per buttarli in azioni che, come dimostra la cronaca, non servono né a salvare vite né a garantire la benché minima forma di inserimento sociale di queste persone. Il tutto – conclude il movimento - in una situazione in cui, secondo gli ultimi dati Istat, il 12,6% delle famiglie italiane vive in uno stato di povertà relativa e il 7,9% in uno stato di povertà assoluta”.

 
milano
Milano - zona Stazione Centrale
  
bergamo
Casazza (BG)
 
brescia
Corda Molle località Fascia d'Oro - Montichiari (BS)
  
brescia2
Caserma P. Serini - Montichiari (BS) 
 
cremona
Cremona - Casa dell'Accoglienza della Caritas, via Sant'Antonio del Fuoco
 
lecco
SS 36 - Civate (LC)
 
varese
Varese - Piazza della Repubblica  
 
voghera
Pavia

10 commenti:

  1. il consociativismo cattocomunista ha partorito questo obbrobrio politico-sociale.
    Voto di scambio coi soldi pubblici.
    Io ti voto e tu mi finanzi con soldi dei cittadini una cooperativa finta ONLUS che gestisca questo mare di clandestini tubercolotici ed ebolitici.
    PD e caritas diocesane si spartiscono 50 euro al giorno x ogni clandestino arraccattato nel mediterraneo.
    In piu', le forze armate e di polizia ricevono dei compensi elevati per le missioni in mare per l'approdo in Italia dei finti profughi e per il riaccompagno in aereo in occasione del rimpatrio.
    Un business a sei-nove zeri che ormai e' inarrestabile.
    Le cooperative che gestiscono i cie e i cara lucrano su tutto e parassitano la collettivita'.
    Pur di non perdere lo schifoso guadagno sono disposti a svuotare l'Africa.
    Mi auguro che Tbc ed Ebola blocchino questa follia che sta rendendo ls nostra beneamata Italia la CLOACA d'Europa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon Lavoro cpi...

      Elimina
    2. Preparatevi per le regionali 2015...mi raccomando..

      Elimina
  2. siamo gia' a 100.000 MIGRANTI...
    ma ce lo chiede l'Europa ....che ha deciso...d'accordo coi nostri governanti...civili e militari...che questa Italietta FALLISCA cosi che altri MIGRANTI squali affaristi se la possano comprare x pochi euri..
    Buttala via questa opportunita'...!!!!!
    Dopo il sacco di Roma del 1527....il sacco d'Italia del 2014...
    C'e' da festeggiare...
    Che misera fine dopo migliaia di anni gloriosi...dopo un 20ennio pieno di sogni x un n futuro lungo e proficuo di
    benessere e prosperita' per questo popolo..
    Che il nostro DIO cattolico arresti questa deriva sociopolitica..

    RispondiElimina
  3. Mentre lo Stato Italia-inetto assiste lo stranieto.....
    Casapound si ricordera' sempre di essere composta da Patrioti identitari

    RispondiElimina
  4. La cosa grave e' che le Onlus di sx assistono al 90% clandestini antitaliani e zingari malfattori.
    Grazie CPI se degli Italiani bisognosi possono essere aiutati...

    RispondiElimina
  5. Un grazie grande quanto una casa.

    Fai del bene e scordati
    Fai del male e pentiti.

    Cpi e' un esempio vivente di altruismo patriottico su cui costruire l'Italia alla fine di un periodo buio della nostra Patria che spero si arresti.
    La Germania vide nascere il nazionalsocialismo come reazione ad un periodo di grave crisi sociopolitico ed economico e in Italia potrebbero esserci le premesse per una svolta autoritaria che ristabilisca ordine e sicurezza nazionale.
    Non e' ipotizzabile che questo degrado politico continui all'infinito.
    Oggi,alla fine del voto finale al Senato x le riforme costituzionali,il presidente augurava si senatori BUONE VACANZE e il ritorno in aula il 7 settembre 2014.
    Che dire?
    Milioni di Italiani sono nella merda per colpa loro e loro se ne vanno in vacanza meritata x 1 mese alla faccia degli italiani considerati SUDDITI in un regno medievale.
    Vergogna.
    Prepariamoci al dunque...
    Saluti

    RispondiElimina
  6. Liberiamo L'Italia da questa spazzatura! Referendum per l'espulsione di chiunque si trovi sul suolo Nazionale senza lavoro ne dimora fissa!! Affanculo l' Europa unita!!

    RispondiElimina
  7. Cacciamo.per primi dall'Italia i nostri indegni politici venduti e smidollati.
    Pur di fare carriera venderebbero la propria moglie.
    Una situazione ormsi al.collasso.
    CPI canale istituzionale adeguato per sostenere la battaglia della legalita'.
    Diamoci una mossa prima di affondare nella melma.
    Porco maiale.

    RispondiElimina
  8. Europa unita!!!!!!!
    Mafia massonica che ha monopolizzato e schiavizzato decine di Nazioni che patiranno per questa scelta poco oculata.

    RispondiElimina