giovedì 17 aprile 2014

Sanità, Frosinone: CasaPound, noi non molliamo!

Sanità, Frosinone: CasaPound, noi non molliamo!

Frosinone, 17 aprile - ''Sanità: noi non molliamo!'': così recita lo striscione affisso nel pomeriggio dai militanti di CasaPound Italia nei pressi dell'Ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone.

''L'esistenza di una degna assistenza sanitaria in provincia di Frosinone continua ad essere messa a repentaglio giorno per giorno - dichiara Fernando Incitti, responsabile provinciale di CasaPound Italia - mentre la situazione del pronto soccorso dello Spaziani è chiaramente drammatica e il Centro Trasfusionale è stato trasferito a Roma, anche il reparto di Ematologia, da anni fiore all'occhiello del nosocomio frusinate, sta sprofondando nell'oblio tra il silenzio più assoluto''.

''Continua anche il dramma dell'Ospedale di Anagni, dove dopo continue false promesse di Buschini e company, come ci aspettavamo la situazione non ha avuto miglioramenti - continua Incitti - mentre l'unico Ecografo della radiologia di Ceprano è fuori uso e e il reparto di pediatria di Cassino si avvia alla chiusura''.

''Il direttore generale della Asl Mastrobuono e gli incompetenti della Pisana continuano a cianciare di soluzioni utopiche che non faranno altro che affossare definitivamente la sanità ciociara - conclude Incitti - da mesi stiamo portando avanti una battaglia epocale su tutto il territorio provinciale, da Frosinone ad Anagni, da Alatri a Ceprano, e se qualcuno pensa che CasaPound Italia possa mollare si sbaglia di grosso: continueremo con quella che per noi è una vera e propria guerra e lo faremo insieme a quella cittadinanza che ha a cuore questa terra e il futuro dei propri figli''.

CasaPound Italia Frosinone e Provincia
Via Angeloni 64, Frosinone
Ufficio Stampa: 334.7353531
casapoundfrosinone@yahoo.it
Facebook: CasaPound Italia Frosinone
www.casapoundfrosinone.blogspot.com 



0 commenti:

Posta un commento