lunedì 24 marzo 2014

Prato, corteo CasaPound contro immigrazione, degrado e criminalità

Prato, corteo CasaPound contro immigrazione, degrado e criminalità

Prato, 24 Marzo 2014 - Sabato 29 Marzo alle ore 17 CasaPound Italia sfilerà per le vie del centro storico per dire basta a degrado immigrazione e criminalità.
Il corteo prenderà avvio in piazza dell’università e sfilerà per le vie del centro storico maggiormente afflitte da queste problematiche via del serraglio, canto alle tre gore, via pier cironi, per poi concludersi nei giardini di piazza mercatale.

«Non è più tollerabile - dichiara CasaPound Italia in una nota - una situazione in cui il centro storico, fiore all’occhiello della nostra città, sia ostaggio quotidiano di risse, rapine e prostituzione. Solo da inizio anno si contano oltre 30 fatti di cronaca nera. Nonostante questo c’è chi continua a parlare di immigrazione come di una risorsa per Prato».

«Sfileremo – prosegue la nota - per affermare il sacrosanto dovere di ogni cittadino di riprendersi la propria città e i suoi quartieri, dimostreremo che nonostante una politica affaristica abbia di fatto svenduto Prato a mani straniere, ci sono ancora alcuni italiani che non si arrendono e lo faremo portando alto il tricolore in strade che attualmente sembrano totalmente estranee al nostro territorio e alla nostra storia».

«Scoprire l’ovvio e dirsi contro immigrazione e degrado però non basta più, – conclude la nota- serve assumere consapevolezza del fatto che l’inasprimento di politiche di contrasto e lotta all’illegalità debbono essere per forza di cose accompagnate da proposte attive di rilancio cittadino. Noi Sabato saremo in strada anche per esporre le nostre soluzioni».
Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.



1 commento:

  1. Sono di Rieti ormai la citta' e' presidiata da extracomunitari che si sono impossessati di tutto a me disoccupato,figlio,mutuo non spetta nulla , a loro ormai tutto e' concesso BASTA RIPRENDIAMOCI L ITALIA !!!!!

    RispondiElimina