martedì 25 febbraio 2014

Tivoli: "Comune: più carnevale, meno pagliacci". Blitz di CasaPound alla festa in piazza

"Comune: più carnevale, meno pagliacci": è questo il testo dello striscione esposto dai militanti di CasaPound Italia che nel pomeriggio di domenica, coperti da maschere, si sono introdotti nel corteo dei gruppi mascherati che sfilavano in piazza Garibaldi per il Carnevale.


"Il Carnevale - dichiara Federico Rapini, responsabile di CasaPound Italia Tivoli - è una delle più antiche tradizioni tiburtine e quest'anno è rimasta in vita solo simbolicamente, grazie all'impegno dei gruppi mascherati che si sono offerti di sfilare. La decisione dell'amministrazione comunale di non organizzare i festeggiamenti - continua Rapini - penalizza anche l'economia della città, che beneficerebbe dell'arrivo dei 20.000 turisti che ogni anno visitano Tivoli per il Carnevale".

"Con il nostro gesto - conclude Rapini - vogliamo protestare contro le insensate decisioni dell'amministrazione comunale, che nega opportunità favorevoli al commercio tiburtino. Il nostro ringraziamento va all'associazione che ha organizzato i festeggiamenti".


0 commenti:

Posta un commento