venerdì 24 gennaio 2014

Pordenone, presidio CPI Friuli Venezia Giulia contro visita Kyenge e Ius Soli

Immigrati: Kyenge a Pordenone, presidio di CasaPound Friuli Venezia Giulia in piazza San Marco contro lo Ius Soli

Pordenone 24 Gennaio – CasaPound Italia in piazza a Pordenone per dire ‘no’ allo Ius Soli. In occasione della visita in città del ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge prevista per domani, sabato 25 gennaio, Cpi Friuli Venezia Giulia ha infatti organizzato a partire dalle ore 14:00 un presidio in piazza San Marco per contestare la proposta di legge di cui il ministro è la principale testimonial.

''A differenza di quanto sostiene la propaganda progressista e confessionale - ricorda il coordinatore di CasaPound Italia Friuli Venezia Giulia Nicola Di Bortolo - lo Ius Soli è tipico delle colonie e dei paesi fondati su forti ondate immigratorie, mentre in Europa e praticamente in tutto il resto del mondo nessuno si sogna di considerare la nazionalità come una t-shirt che si può scegliere e cambiare a piacimento.
Solo una persona fortemente scollegata dalla realtà può pensare che in un momento in cui il nostro paese non può garantire un futuro dignitoso ai propri figli, si possa favorire l'arrivo di miglia di immigrati.
CasaPound italia Friuli Venezia Giulia - conclude Di Bortolo - si opporrà in tutti i modi a questa scelta illogica e irresponsabile, che potrebbe innescare, grazie anche a un sistema fiscale iniquo e a una desertificazione industriale di massa, una nuova guerra tra poveri’’.