domenica 22 dicembre 2013

CasaPound a Trento contro il carovita

Trento, 22 dicembre - 50 i chili di pasta distribuiti questa mattina dai militanti di CasaPound in piazzale Europa, a Trento.

“Il costante aumento dei prezzi,che inevitabilmente ha coinvolto anche i beni di prima necessità - dice il responsabile Filippo Castaldini - è andato ad aggravare notevolmente le condizioni di indigenza nella quale si trovano molte famiglie Italiane”.
“La crisi ha coinvolto anche le famiglie trentine che si trovano a fare i conti con una situazione economica ormai insostenibile.”

“Questa è una delle molte altre azioni - conclude il responsabile - che vede CasaPound impegnata sul territorio provinciale e nazionale volte alla sensibilizzazione dei cittadini ma soprattutto all'apporto di un aiuto concreto”.





3 commenti:

  1. http://voxnews.info/2013/12/22/nuovi-nati-a-londra-il-70-ha-genitore-straniero/

    Se non ci diamo una mossa faremo la stessa fine...

    RispondiElimina
  2. EVVIVA CASAPOUND !

    RispondiElimina
  3. It is so beautiful to see an organization who cares so much about their country

    RispondiElimina