sabato 21 dicembre 2013

CasaPound Italia in piazza a Torino contro i tecnocrati dell’Ue

Torino 21 dicembre – CasaPound Italia in piazza a Torino contro i tecnocrati dell’Ue.
“A Torino la protesta non si placa e CasaPound Italia torna in strada per difendere la sovranità nazionale – ha dichiarato Matteo Rossino responsabile provinciale del movimento – Il Governo Letta sta traghettando la Nazione verso la povertà. Dobbiamo riscrivere gli accordi europei: gli italiani non sono più disposti ad accettare le imposizioni dei tecnocrati europei che in questi anni hanno solo pensato a tutelare gli speculatori finanziari”.
“Milioni di italiani sono senza lavoro – ha concluso Rossino – abbiamo perso il conto dei suicidi e degli sfratti. L’Italia sta morendo e questa classe politica si è dimostrata del tutto inadeguata ad affrontare i gravissimi problemi che ci affliggono. Chiediamo cambiamenti radicali e li chiediamo subito”.


0 commenti:

Posta un commento