martedì 17 dicembre 2013

Bologna, CPI distribuisce gratuitamente 50 chili di pasta al mercato

Bologna- CasaPound distribuisce gratuitamente 50 chili di pasta al mercato di Chiesa Nuova

Bologna,  14 Dicembre – “Dalla parte degli italiani” è ciò che si leggeva sul banchetto di CasaPound, allestito questa mattina in cui sono stati distribuiti gratuitamente poco più di 50 chili di pasta.

“Questa iniziativa – spiega in una nota il movimento bolognese – nasce per dare un piccolo aiuto a quelle famiglie che hanno sempre maggiori difficoltà ad arrivare a fine mese. Tra carovita, TARS e aumenti dell’iva, persino la pasta rischia di diventare un bene di lusso, in un contesto in cui la politica istituzionale nazionale non è in grado di porsi davvero e seriamente il problema di come rilanciare il Paese e quella locale di garantire adeguati sostegni sociali agli italiani in maggiore difficoltà”

“Un piccolo gesto che peralcuni è di grande importanza, specialmente per la categoria dei pensionati che oltre a barcamenarsi con una pensione da fame sono spesso costretti ad aiutarei figli – e conclude - Continueremo a distribuire pasta e anche pane gratis ogni mese passando di quartiere in quartiere, nella speranza che nel frattempo il governo intervenga per bloccare il prezzo di beni diprima necessità, investendo sulla produzione di grano nazionale e impedendo di fatto le speculazioni sulle materie prime alimentari”

1 commento:

  1. Bravi, vi faccio i miei complimenti, un bel gesto e sopratutto coraggioso un po' per il freddo ma anche per il fatto che Bologna dovrebbe essere una città rossa, un rosso sempre più sbiadito e inutile ma pur sempre di tendenza… Io non sono ne di destra e ne di sinistra come ai più piace etichettare le varie "fazioni"però ho l'umiltà e il senso critico per valorizzare un idea come quella che avete avuto. Continuate così, grazie!

    RispondiElimina