sabato 28 dicembre 2013

Azione di CPI ad Aosta contro l'aumento della pressione fiscale

"Scioglimento delle camere subito!" - Azione di Casapound Italia contro l'aumento della pressione fiscale

Aosta 27 dicembre- "Tares" "Iva 22%" "Disoccupazione" sono alcune delle scritte sui pacchi regalo posizionati sotto l'albero natalizio di Piazza Chanoux, dai militanti di Casapound Italia questo pomeriggio."Purtroppo anche queste feste per molte famiglie italiane non sarà un momento di tranquillità insieme ai propri cari a causa dell'ulteriore innalzamento della pressione fiscale e della disoccupazione che affligono questa nazione ormai da troppi anni" dichiara Andrea Ladu, responsabile regionale del movimento "il governo Letta, nominato dal presidente della repubblica e non dal scelto con il voto, insieme al parlamento, eletto con una legge elettorale dichiarata incostituzionale, stanno dando, semmai ce ne fosse bisogno, ulteriore prova della loro incapacità di risollevare questa nazione dal baratro dove il loro stessi partiti l'hanno gettata, per questo chiediamo lo scioglimento immediato delle camere"
"Con questo gesto in un periodo di festa vogliamo ricordare agli Italiani come è stata utilizzata la fiducia da loro riposta nei partiti che hanno votato in tutti questi anni" conclude Ladu " Un'altra nazione è possibile, se solo si ricorderanno di tutto questo la prossima volta che si recheranno all'urna per votare."


0 commenti:

Posta un commento