mercoledì 16 ottobre 2013

3 commenti:

  1. Ragazzi, mettete anche voi "mi piace" a questa pagina:
    http://majanogossip.wordpress.com/2013/10/17/guai-a-dire-quello-che-si-pensa-vero-comunisti/

    volevo informarvi anche di questo:
    http://majanogossip.wordpress.com/2013/10/17/la-c-g-i-l-vuole-mettere-il-bavaglio-a-chi-informa-gli-italiani/

    RispondiElimina
  2. La disoccupazione aumenta lo stress, e questo ha ripercussioni sulla salute –
    scrivono gli esperti – inoltre perdere il lavoro aumenta la propensione ai comportamenti
    a rischio, dal consumo di alcol , al fumo , alle droghe , a rovistare nei cassonetti!

    RispondiElimina
  3. Vergogna tutta italiana capitanata da un presidente comunista al Colle che ha impedito qualsiasi riduzione di assurdi privilegi fruiti indegnamente da decenni da parte di circa 2000 impiegati quirinalizi non eletti e tutti questo sulla pelle di milioni di italiani ridotti alla canna del gas.
    Vergogna ai presidenti dei 2 rami del parlamento non eletti nemmeno loro dal Popolo Sovrano che a dispetto di tanti falsi ed ipocriti proclami si sono ben guardati dal favorire una riduziine di laute prebende moralmente inaccettabili godute dai componenti eletti e non eletti delle suddette istituzioni.
    Vergogna ad una corte costituzionale che ha bloccato come ""Casta Intoccabile"" e ""medievale"" qualsiasi interpretazione o riforma normativa che andasse incontro all' interesse del popolo italiano.
    Vergogna a tutti quegli appartenenti degli apparati statali e rappresentativi che si sono limitati ad arroccarsi in se' stessi pur di non rinunciare ad un solo centesimo di euro dei loro indecenti privilegi nepotistici.
    Vergogna a quelle autorita' ecclesiastiche che pavidamente ed in virtu' di una poco disinteressata visione del messaggio evangelico in midalita' altruistica hanno molto indebolito la credibilita' della Isttuzione CHIESA CATTOLICA.
    Dal 25.7;1943 e' stato tutto un processo di disarticolazione della societa' italiana posto in essere da parte di tanti ex-repubblichini o partigiani della prima ora poco credibili ma saliti indebitamente agli onori degli altari della storia italiana post-fascista.
    Una rivolta popolare per cacciare 10.000 parassiti dai gangli vitali della Nazione italia rimane l' unica OPZIONE valida per arrestare un degrado EPOCALE che vorrebbe ridurre alla fame milioni di cittadini doc italiani.
    Amici....purtroppo non vedo altra soluzione.
    Un "cancro" lo si vince estirpandolo chirurgicamente da un malato che altrimenti soccomberebbe per forza di cose.
    Lo so che mettiamo a repentaglio decenni di quieto vivere italico consumistico ma se aspettiamo che chi sguazza allegramente dentro i Palazzi del Potere rinunci spontaneamente a spolpare l'osso allora si che siamo dei "poveri illusi".
    Costoro hanni tutti una magione dorata a ""Montecarlo"" rubata dai beni del popolo per poter vivere allegramente alla faccia dei poveri contribuenti italiani.

    RispondiElimina