martedì 22 ottobre 2013

Al via la nuova iniziativa di CasaPound Latina: mercato “Kilometro Zero”

Al via la nuova iniziativa di CasaPound Latina: mercato “Kilometro Zero” 

Latina – Avrà luogo domenica 27 Ottobre, presso CasaPound (V.le XVIII Dicembre, 33) alle ore 8:30, il mercato “Kilometro Zero”, dove sarà possibile acquistare prodotti ortofrutticoli direttamente dal produttore al consumatore a prezzi popolari.
“In questo momento di forte crisi economica e produttiva –dichiarano i militanti di CasaPound – abbiamo deciso di creare un punto di riferimento per gli agricoltori della provincia che, sempre in maggiore difficoltà, vogliono vendere i loro prodotti a prezzi competitivi accorciando la filiera distributiva. Per dare sbocco alla produzione agricola locale e porre un freno all’imposizione dei prezzi di frutta e ortaggi da parte della grande distribuzione, CasaPound propone il ripristino dei mercatini rionali al fine di consentire ai cittadini di acquistare prodotti locali di qualità con un sensibile risparmio.”
Il mercatino del libro usato, le ripetizioni per gli studenti di scuole medie e superiori, il servizio di assistenza gratuito “Dillo a CasaPound”, la palestra popolare ed ora il mercato “Kilometro Zero”: con tutte queste iniziative CasaPound si pone come vero ed unico soggetto politico e sociale in grado di offrire soluzioni concrete ai problemi della gente.



7 commenti:

  1. OTTIMISSIMA IDEA......

    CHISSA' QUANTO ROSICANO I SINISTROIDI....!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. ottima iniziativa

    RispondiElimina
  3. la nostra agricoltura va difesa dall'EUROPA che la vorrebbe distruggere.
    Kilometro zero significa geniunità e bontà....quasi sempre.....

    RispondiElimina
  4. Mercato “Kilometro Zero”, l'iniziativa anticrisi di CasaPound

    Domenica 27 ottobre 2013 mercato popolare ortofrutticolo presso la sede di viale XVIII Dicembre "dove sarà possibile acquistare prodotti direttamente dal produttore al consumatore a prezzi popolari".

    Redazione22 ottobre 2013

    Mercato “Kilometro Zero”. Questa l’iniziativa organizzata da CasaPound Latina per il 27 ottobre; a partire dalle 8.30 di domenica presso la sede di viale XVIII dicembre sarà possibile acquistare prodotti ortofrutticoli direttamente dal produttore al consumatore a prezzi popolari.
    “In questo momento di forte crisi economica e produttiva –dichiarano i militanti di CasaPound – abbiamo deciso di creare un punto di riferimento per gli agricoltori della provincia che, sempre in maggiore difficoltà, vogliono vendere i loro prodotti a prezzi competitivi accorciando la filiera distributiva.
    Per dare sbocco alla produzione agricola locale e porre un freno all’imposizione dei prezzi di frutta e ortaggi da parte della grande distribuzione, CasaPound propone il ripristino dei mercatini rionali al fine di consentire ai cittadini di acquistare prodotti locali di qualità con un sensibile risparmio”.
    Quella di domenica va ad aggiungersi ad una serie di iniziative messe in campo da CasaPound; “il mercatino del libro usato, le ripetizioni per gli studenti di scuole medie e superiori, il servizio di assistenza gratuito “Dillo a CasaPound”, la palestra popolare ed ora il mercato “Kilometro Zero”: con tutte queste iniziative – concludono i militanti - CasaPound si pone come vero ed unico soggetto politico e sociale in grado di offrire soluzioni concrete ai problemi della gente”.


    http://www.latinatoday.it/cronaca/mercato-kilometro-zero-iniziativa-casapound-latina-27-ottobre-2013.html



    BELLA INIZIATIVA DI CPI A LATINA

    RispondiElimina
  5. domenica 27 ottobre tutti a latina

    RispondiElimina
  6. Complimenti ragazzi, ci sono alcuni persone,che pensano che il tutto si risolva facendo delle semplice affermazioni di principio. Altri invece ,che pensano che oltre alle affermazioni ( giuste, necessarie etc..) occorrà anche operare concretamente. Voi appartenete a questa seconda categoria, che è quella categoria che da gambe ai princìpi e alle idee.

    RispondiElimina
  7. Il domani appartiene a noi ed è merito di Casapound.

    RispondiElimina