venerdì 16 agosto 2013

Lanciano: attentato incendiario alla sede di CasaPound Italia

Lanciano: attentato incendiario alla sede di CasaPound Italia. 
Barone (CPI), “Consiglio comunale esprima la propria condanna unanime contro questo gesto criminale”

Lanciano (CH), 16 agosto – Poteva provocare una strage il tentativo di incendio subito nella notte tra il 13 e il 14 agosto dalla sede di CasaPound Italia Lanciano in via Cavour n.1. A darne notizia è il responsabile del movimento, Nico Barone, sottolineando che la sede è in un palazzo abitato e chiedendo che il Consiglio comunale esprima la propria condanna unanime contro questo gesto criminale.

“L’unica cosa che ha impedito all’incendio di divampare – spiega Barone – è stata l’imperizia dei suoi autori, che non sono riusciti a forzare la serratura della nostra sede, dove la biblioteca avrebbe fatto da moltiplicatore delle fiamme, e hanno ripiegato su un maldestro tentativo di incendiare il portone d’ingresso. Non è la prima volta – continua Barone – che le nostre sedi sono oggetto di attentati mossi dalla logica criminale della distruzione fisica dell’avversario politico e dei suoi spazi”.


“In passato – ricorda il responsabile di Cpi – attacchi incendiari sono stati compiuti contro le nostre sedi di Palermo e di Bologna, mentre un ordigno rudimentale è stato ritrovato nei pressi di una sede del Blocco Studentesco a Roma. Siamo certi che i lancianesi sappiano distinguere con chiarezza tra chi agisce nel sociale, con iniziative di volontariato, e chi mira invece alla distruzione dell’avversario, ma riteniamo che le istituzioni debbano inviare un segnale chiaro agli anonimi autori di attentati del genere. Per questo – conclude Barone – chiediamo al Consiglio comunale di esprimere la propria unanime condanna nei confronti di questo tentativo di incendio”.



34 commenti:

  1. Autori sono carogne.
    Terroristi vigliacchi incapaci di confrontarsi civilmente e democraticamente con un movimento popolare che cresce nei consensi giorno dopo giorno.
    Mi ricorda gli attentati comunisti degli "anni di piombo" allorquando si sparava anche a tutto quello che si definiva "borghese ed antirivoluzionario" salvo poi scoprire che tutti quei "galantuomini anticapitalisti" oggigiorno vivono bene integrati e felici in questa Italia borghese e capitalista e sono i primi a fruire delle comodita' di questa societa' consumistica tanto odiata ed avversata all'epoca.
    Che fetecchie di omuncoli che per dimostrare la loro vigliaccheria hanno messo a repentaglio la vita di tante persone.
    Spero abbiate fatto denuncia alla Polizia.
    Continuate aa operare che il nome Cadapound non e' piu' sconosciuto e nemmeno sininimo di pericilo socuale...ANZI..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Continuate ad operare che il nome Casapound non e' piu' sinonimo di pericolo sociale come voleva far credere la massoneria cattocomunista-mafiosa ANZI
      I topi di fogna dei comunisti stalinisti ROSICANO nel constatare che la popolazione italiana doc guarda con interesse ai movimenti ed ai partiti politici di DESTRA, gli unici a rappresentare le istanze sociopolitico-economiche italiane.
      La Sovranita' nazionale e' l' unico baluardo contro la disgregazione sociale della Patria,messa a dura prova da una MAFIA internazionale di cui fanno parte gli ex-comunisti dell'Europa occidentale sfruttanti l'effetto dirompente di politiche antinazionali in cui si utilizzano cinesi-rom-mussulmani-clandestini come testa d'ariete per schiacciare le resistenze anti lobby.

      Elimina
  2. Se la giunta della citta' di Lanciano e' di colore rosso ci credo poco che abbia il coraggio di fare quello che chiedete.
    Io farei del volantinaggio e manifesti murali.
    Buon lavoro a Lanciano.
    Vi seguo con attenzione ed ammirazione.

    RispondiElimina
  3. MASCALZONI E VIGLIACCHI GLI AUTORI DELL'ATTACCO INCENDIARIO ANDATO A VUOTO.

    RispondiElimina
  4. Peccato che la miccia detonante non sia esplosa in mano agli attentatori...!!!!!!
    Che fetenti!!!!!
    Meritano il male piu' crudele questi terroristi!!!!
    Fucilati sul posto .....maledetti banditi..!!!!!

    RispondiElimina
  5. Con telecamere di sicurezza non sarebbero sfuggiti alla identificazione..
    Comunque sicuramente gli autori si annidano in qualche centro sociale di sinistra frequentato da terroristi vecchi e nuovi...

    RispondiElimina
  6. Non riusciranno s germare CPI.

    RispondiElimina
  7. Non riusciranno a fermare il lavoro duro e pervicace dei bravi e generosi ragazzi di CPI.

    RispondiElimina
  8. BOIA CHI MOLLA..
    ONORE E RISPETTO AL LAVORO DURO ED EFFICACE DI CasaPound...
    Bene cosi'.

    RispondiElimina
  9. Sinistra asservita allebanche ha svenduto l'italia a francesi e tedeschi. Gli elettori di sinistra sono dei poveri bamboccioni deficenti che non vogliono vedere la realta' monti letta che schifo sveglia.

    RispondiElimina
  10. Se casapound avesse anche un quinto delle risorse economiche chehanno i partiti e i sindacati di sinistra da ultimo renzi fonzi sostenuto dalle banche , potrebbe prendere milioni di voti e raddrizzare un po' questo povero paese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questione di tempo e CPI dilaghera' in consensi.
      Auspico una federazione della Destra di cui facciano parte
      Cpi
      Forza Nuova
      M.s. Fiamma Tricolore
      La Destra
      Fratelli d'Italia
      Altri minori
      L'unione fa la forza.
      Confrontarsi per trovare punti di contatto x una piattaforma di comuni battaglie sociali e politiche cosi da non disperdere utili energie umane.

      Elimina
    2. Serve un'unione di destre ragazzi! Adesso è venuto il momento di lasciare in disparte rancori e litigate tra militanti dei partiti (vedi CPI-FN) e pensare al motivo per cui facciamo parte di questi partiti: l'Italia! E' ora di unirsi e di iniziare a lottare ancora più concretamente a questi massoni-giudei comunisti che stanno mandando questo paese nella rovina più totale! Sta toccando alla Grecia ed i prossimi saremo Noi. Riuniamoci e parliamone tra di noi e ce la possiamo fare! A Noi camerati.

      Elimina
  11. Per adesso e' importante diffondere il nome di Casapound in modo che la gente si colleghi a
    www.casapounditalia.org
    legga il programma e valuti attentamente se farne parte oppure lasciare un messaggio di commento alle iniziative sociali e comunque politiche di CPI.
    Anche dopo la 1^ guerra mondiale avvennero gravi tumulti sociali in Italia di matrice anarchica e non vorrei che quasi dopo 100 si ripeta la Storia per cui solo un movimento di Destra forte ed autoritario metta fine a questo sconquasso.
    Nessuno vuole rinunciare ad una democrazia dopo averla vissuta per tanti anni ma le autorita' politiche attuali,a tutti i livelli,sono incapaci di arrestare il degrado della vita sociale degli Italiani perche' tutti impegnati follemente a difendere i diritti incostituzionali di cinesi affaristi ed evasori senza scrupoli,di rom delinquenti costituzionali,di mussulmani terroristi ed antidemicratici come da corano,nonche' di qualunque clandestino metta piede sul suolo italiano.
    La sindrome di Stoccolma definisce il comportamento autolesionistico di coloro i quali ""simpatizzano"" abominevolmente per i propri aguzzini.
    Basta guardarsi in giro e non si capisce come mai tanti cittadini italiani,i cosiddetti Sinistrolsi,mettano in cima ai propri ideali proprio la Anti-italianita'.
    E' di queste ore un video in cui quella fetecchia di Jovannotti vestito ds mussulmano esalta le idealita' positive dell'Islam che invece deriva da un trattato di guerra chiamato corano.
    E' di oggi un corteo non autorizzato di centinaia di egiziani filo-islamici terroristi tollerato a Milano in barba alle leggi giuridiche.
    Passera' questa paranoia autolesionistica altrimenti dovremo imbracciare i forconi per difenderci dal nemico interno ed esterno.

    RispondiElimina
  12. Non ci mettono paura queste vigliaccate contro CPI.
    Forza....si va avanti.

    RispondiElimina
  13. MA CHE CRIMINALI!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. soutien total a la casapound

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie da un sostenitore italiano
      aurevoir

      Elimina
  15. La Storia non la ferma nessuno.

    RispondiElimina
  16. I hope that Casapound will be always strong.

    RispondiElimina
  17. Massima solidarietà.
    Quattro comunisti incapaci, ma potevano far danni.
    E' vero però...le telecamere...anche se sembra una cosa da polizia...
    Allargarsi tra gli amici e gli amici degli amici...senza sosta.
    Non mollare...mai!
    Giovanni-Roma

    RispondiElimina
  18. SOSTENIAMO CPI CHE SUDA LE PROVERBIALI SETTE CAMICIE PER PORTARE A TERMINE ALLA GRANDE LE INIZIATIVE LODEVOLI COME SEMPRE.

    RispondiElimina
  19. BRAVISSIMIIIIIIIIII

    RispondiElimina
  20. vi amo alla follia.
    bastardi questi piromani infami.
    continuate che questi sciacalli sono gia' scappati a gambe levate.

    RispondiElimina
  21. Questi loschi figuri sinistronzi non si rendono conto che i loro degni referenti politici stanno massacrando la Nazione con la eversiva complicita' di una considerevole porzione dell'ordinamento giudiziario i cui componenti rossi battono cassa ad ogni sentenza politica sfavorevole alla Destra.
    Vedi:
    Di pietro
    colombo
    Borrelli
    Davigo
    De magistris
    Emiliani
    Casson
    Senza dimenticare che al vertice del CSM ci sta un comunista di lungo corso che non ha mai rinnegato il suo desiderio trsscorso e non realizzatosi di vedere l'Italia occupata dal Patto di Varsavia sovietico-stalinista.
    Il futuro di questa ex-gloriosa Nazione e' molto incerto.

    RispondiElimina
  22. Il futuro' e' molto incerto.lsinistre e i loro alleati banchieri controllano il consenso di milioni di pecore purtroppo.:(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche le pecore prima o poi si incazzano di essere sfruttate e prese per il sedere..
      Esistono i caproni con corna robuste capaci di agire da ariete.
      Per il momento noi di Destra denunciamo all'opinione pubblica, ad ogni pie' sospinto, tutte le porcherie dei Sinistronzi che sono anche alleati coi massoni mafiosi.
      Prima o poi tutti i nodi vengono al pettine e i traditori saranno fucilati come meritano.
      Viva CPI.

      Elimina
  23. Io sento tra la gente comune una rabbia montante non solo per questi episodi terroristici su cui la magistratura "comunista" fara' calare un silenzio assordante.
    Un governo nazionale di sinistra ed amm.ni locali di sinistra ,non se ne puo' piu' di vedere un Paese nella totale '''anarchia''' dove il piu' forte se ne fotte delle leggi statali e del buon senso ed agisce solo per solo proprio tornaconto.
    A Milano come a Roma
    A Palermo come a Napoli
    A Venezia come a Catania
    A Bari come a Genova
    deve arrestarsi questo stritolamento della Nazione.
    A Il Cairo le Forze Armate e la cittadinanza non islamica hanno avuto il coraggio di rovesciare un governo islamico che voleva riportare l'Egitto indietro di 1000 anni....nel profondo primo medio evo con la creazione del Califfato coranico egiziano.
    Anche Noi in Italia possiamo fare altrettanto prima che l'Italia sprofondi negli abissi.
    Si tratta di capire che con questi chiari di luna non si va da nessuna parte.....i comunisti vogliono "svendere" l'Italia per 30 denari come fece Giuda con Gesu' Cristo e stanno operando fattivamente in tal senso.
    Ormai cinesi-rom-islamici terroristi anticristiani,clandestini africani delinquenti,lobby gay pervertite la fanno da padrone e la magistratura militante cosa fa???!!!??
    Non possiamo restare inermi e quindi facciamo il passaparola affinche' aumenti il consenso della Destra e di CPI unici a difendere dallo sfascio totale questa nostra cara Patria.
    Buon lavoro a tutti e massimo impegno politico lecito...niente colpi di testa per il momento in quanto se come sembra si vada a rivotare per le politiche tra qualche mese....sono sicuro che la gente per bene e stufa di questo andazzo andra' a votare e NON PIU' per i comunisti traditori e parassiti.
    Dai.

    RispondiElimina
  24. VI SEGUO CON AMMIRAZIONE.
    Nel mio piccolo faccio.
    Non perdiamo la speranza.

    RispondiElimina
  25. SIETE DEI GRANDI, da abruzzese queste cose mi fano ancora più male...ottimo consiglio di chi sostiene di voler vedere unificati i vari partiti della cosiddetta Destra Sociale, da soli non si va da nessuna parte... UNIAMOCI per eliminare politicamente la feccia comunistoide arrogante perbenista ed ipocrita che dilaga nel Paese , passando sopra ogni diritto degli Italiani e ignora ogni dovere degli immigrati...RIVOLUZIONE!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'unione Casapound - Forza Nuova - Alba Dorata italia - Fiamma Tricolore - Unione per il socialismo nazionale e così via sarebbe eccezionale.

      Elimina
    2. basta crederci e parlarne da parte dei responsabili nazionali delle varie formazioni politiche di DESTRA.
      L'UNIONE FA LA FORZA.

      Elimina
  26. Ecco un evento simile:
    http://www.imolaoggi.it/2013/09/14/pacifisti-democratici-e-antifascisti-assaltano-sede-di-forza-nuova/

    RispondiElimina