mercoledì 28 agosto 2013

Ascoli Piceno: CasaPound riqualifica i sentieri dell'Eremo di San Marco da siringhe e degrado

Ascoli Piceno: CasaPound riqualifica i sentieri dell'Eremo di San Marco da siringhe e degrado


Ascoli Piceno, 28 agosto - Stamattina i militanti di CasaPound Italia si sono adoperati nella riqualificazione del sentiero che conduce all'Eremo di San Marco e al Dito del Diavolo. “Abbiamo ricevuto la segnalazione di una situazione di scarsa manutenzione del sentiero e delle aree adiacenti – dichiara Fabio Di Nicola responsabile provinciale di CasaPound – siamo così intervenuti prima che la zona diventasse l’ennesimo caso di degrado causato dall’inciviltà e di abbandono da parte delle istituzioni.” “Abbiamo provveduto a rimuovere i rifiuti colpevolmente abbandonati, tra i quali anche qualche siringa, molto pericolosa considerando il fatto che il sentiero è frequentato da anziani e bambini vista la facilità del percorso e da molti turisti per la meta caratteristica” “Prima di parlare di cittadella sportiva con la costruzione di nuovi sentieri per escursioni, come ventilato di recente dalla politica – conclude il responsabile di CasaPound Italia – sarebbe importante preservare quelli già presenti e renderli adeguatamente accessibili ai più. Il patrimonio ambientale e la particolarità dell'Eremo, scavato nella roccia, contribuiscono a rendere Ascoli una città apprezzabile anche oltre il centro cittadino. La simbiosi tra questi elementi la rende unica, preserviamola.”