mercoledì 31 luglio 2013

Villabate (PA): ‘incursione’ di CasaPound in consiglio, in dono ai consiglieri il libro ‘censurato’

Villabate: ‘incursione’ di CasaPound in consiglio, in dono ai consiglieri il libro ‘censurato’

Villabate, 31 luglio – ‘Incursione’ di CasaPound Italia nel Consiglio comunale di Villabate, nel palermitano. Una decina di militanti del movimento con il Prof. Domenico Lo Iacono si è infatti presentata in aula per consegnare ai consiglieri una copia del libro “Il fascismo clandestino in Sicilia”, lo stesso al centro dell’interrogazione comunale discussa lo scorso 18 luglio e relativa alla concessione da parte del Comune della sala del “Centro Padre Pino Puglisi” per la presentazione del volume il 29 giugno.
“Questa è la nostra risposta all’odio e al razzismo ideologico di qualche consigliere comunale che vorrebbe alimentare un clima ormai anacronistico – afferma Francesco Vozza, coordinatore provinciale di Cpi – Una copia del libro ci era stata espressamente chiesta all’ultimo consiglio comunale dove si è discussa l’interrogazione in questione, e oggi lo abbiamo consegnato a tutti i consiglieri che hanno anche richiesto la firma del Professore: all’intolleranza CasaPound risponde con la cultura’’.



11 commenti:

  1. CPI ha le PALLE...
    Bisogna revisionare il Fascismo che tantissime cose POSITIVE ha fatto x l'Italia..
    IRI
    IMI
    INPS
    Cinecitta'
    Bonifica paludi malsane
    Corporazioni professionali
    Patti Lateranensi e salvaguardia Chiesa Cattolica da anticlericali comunisti-Atei
    Rafforzamento Patriottismo italiani doc
    Queste quelle piu' importanti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sradicamento Mafia....

      Elimina
  2. Onore al Duce che il 29 luglio 2013 avrebbe festeggiato 130 anni dalla nascita.
    Grande statista e Capo di un Governo che per 20 anni ha retto le sorti di una Nazione che andava alla deriva anarchica del 1^ dopoguerra del XX^ secolo.
    Grazie Duce..

    RispondiElimina
  3. Italia che ricorda e ringrazia

    RispondiElimina
  4. Ottima iniziativa. Complimenti dagli italiani veri
    Evviva CPI

    RispondiElimina
  5. Onore al Duce. Il più grande statista.

    RispondiElimina
  6. È un peccato perdere tempo nel tentativo di convincere gli italiani che Mussolini sia stato un grande statista (dopo una catastrofe come la seconda guerra mondiale). Penso che per la Destra sia un inutile spreco di energie che produce al più danni di immagine. Abbiamo di fronte oggi (non 70 anni fa) gravi problemi: denatalità, perdita di sovranità e invasione per dirne alcuni. Penso che la Destra (intesa come alternativa alla sinistra attuale) dovrebbe, a partire da alcuni valori che dovrebbero caratterizzarla, elaborare e proporre agli italiani un programma per risolvere i problemi che abbiamo (che non sono di tipo storico!)  e che guardi al futuro o, meglio, che preveda che ci sia un futuro per gli italiani.Penso a valori come Sangue e Patria. Siamo italiani perché figli di italiani (a parte le usuali eccezioni). L'Italia è la nostra terra (anche se poco rilevante trovo insopporrabile che parti del nostro patrimonio, artistico o naturalistico, siano dichiarati patrimonio dell'umanità: sono patrimonio di noi italiani).I problemi da risolvere sono molti e anche grandi, sperare di trovare le soluzioni ravanando nel ventennio è,  ripeto, una inutile perdita di tempo. Mi pare una maledizione per la Destra: mi vengono in mente le polemiche alle ultime elezioni politiche che hanno coinvolto Casa Pound a seguito di ingiustificabili quanto inutili (sempre riferito ai problemi che abbiamo) dichiarazioni antisemite e le polemiche seguite alle dichiarazioni di Berlusconi sul ventennio (se un ingegnere progetta una casa con un bel balcone e poi la casa ti viene in collo non credo che si possa parlare di un grande ingegnere). Si pensi poi al fatto che l'MSI è rimasto un partitino fino alla fine (per quale motivo gli italiani, dopo il disastro della seconda guerra mondiale, avrebbero dovuto votarlo?).La Destra deve trovare fondamento e ragion d'essere nei valori che la caratterizzano e nelle proposte che fa per risolvere i problemi dell'oggi affinché i nostri figli possano vivere in un Belpaese, in una grande Italia. Non serve a niente fare battaglie sterili e raccogliere alle elezioni pochi voti. Gli italiani vorrebbero che le cose cambiassero a livello politico; ha avuto successo addirittura  il M5S; la cosa più ridicola è stata, dopo il successo alle elezioni, il pellegrinaggio ai cantieri della TAV: per loro i problemi sono dove e se scavare un buco in terra. Non posso pensare che l'alternativa alla sinistra e al centrodestra sia il M5S.

    Daniele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse le converebbe informarsi, anche semplicemente leggendo questo sito, sulle iniziative costanti e concrete messe in atto da CasaPound (che non si definisce di destra) sui problemi più sensibili per la popolazione italiana, dal diritto alla casa al lavoro passando per disabilità e istruzione.

      Elimina
    2. Destra, centro e sinistra sono etichette e il loro uso effettivamente può portare a malintesi. Usando il termine Destra volevo indicare una aggregazione politica, da costruire sulla base di alcuni valori caratteristici, che fosse alternativa (nel senso anche di fornire agli italiani che non vanno a votare o che votano per evitare il peggio una alternativa concreta alle prossime elezioni politiche) alla sinistra (a chi non si riconosce nei valori caraterizzanti...). Penso che chi ha a cuore le sorti della Patria (e non per soli motivi sentimentali ma perché pensa al futuro, ai figli) dovrebbe mobilitarsi, lasciando da parte particolarismi, e unire le proprie forze a quelle di chi nutre lo stesso sentimento. Siamo come sul Titanic (o la Costa...): chi gioca a bridge, chi balla, chi fa scrupolosamente le pulizie... peccato che al timone ci siano degli irresponsabili e che abbiamo già preso in pieno l'iceberg... il rumore?  Ci hanno assicurato che sono fuochi d'artificio.Problema: in Italia, in media le italiane, hanno 1,... figli a testa; gli immigrati crescono del tot% all'anno. Calcolare la data in cui noi italiani saremo minoranza etnica in casa nostra.Buon ferragosto a tutti e un pensiero alla Madonna: che ci protegga (se non Le siamo venuti a noia).Daniele.

      Elimina
    3. Daniele forse a bridge ci giocherà lei, le assicuriamo che i militanti di CasaPound Italia lavorano giorno dopo giorno nelle piazze, nelle scuole, nei posti di lavoro e dovunque ce ne sia la possibilità per cambiare questa società.
      Proprio perchè la situazione si fa critica c'è bisogno di gente disposta a rimboccarsi le maniche e darsi da fare piuttosto che di costruire castelli immaginari su improbabili quanto inutili progetti di unità dell'Area.

      Elimina
  7. Bravo Daniele ma nella lotta contro la Tav ci vedo molta dx.Non e' solo un buco in terra ma una battaglia in difesa della propria terra e delle proprie radici.In quanto al M5S molti italiani sono rimasti delusi dai suoi parlamentari.Sono dei manipolatori fighetti depressi di sx che non vedono l'ora d'innestarsi nel PD e tenuti a bada per il momento da gente ok come il prof. Bechi e lo stesso Grillo.Se CSI fosse in grado di liberarsi dei nomi di ieri e di oggi ai quali iin tanti fanno ancora riferimento,sono certo che si riuscirebbe a trasformare in numeri elettorali importanti il potenziale elettorale di dx.
    GD-Siena

    RispondiElimina