venerdì 14 giugno 2013

Roma: CasaPound Italia, trovato ordigno che poteva esplodere nella sezione di Boccea

Roma: CasaPound Italia, trovato ordigno che poteva esplodere nella sezione di Boccea


''Atto gravissimo, sindaco Marino e istituzioni prendano le distanze''

Roma, 14 giugno - Un ordigno rudimentale che poteva esplodere è stato trovato sotto la saracinesca forzata della sezione di CasaPound Italia in via Madonna del Riposo, a Boccea, che, aperta il 9 febbraio scorso, ospita uno sportello di consulenza assicurativa e legale e da settembre funzionerà anche come centro Caf.

''E' un gesto gravissimo - sottolinea in una nota CasaPound Italia -, frutto del clima avvelenato di questa campagna elettorale, durante la quale, non si può dimenticare, il candidato sindaco di Cpi, Simone Di Stefano, è stato aggredito nel corso di un comizio, e della sequela di veleni e falsità sparsi a piene mani in questi giorni da chi, a tutti i livelli, vorrebbe eliminarci dalla vita politica di questa città''.

''Come sempre, a gesti così insensati - prosegue Cpi - CasaPound Italia risponde con la fermezza delle proprie posizioni e il senso di responsabilità. Non possiamo non pretendere però lo stesso senso di responsabilità dalle istituzioni, a cominciare dal neosindaco di Roma Ignazio Marino, che auspichiamo prenda con forza le distanze da tali atti sconsiderati, invitando tutti ad abbandonare la logica dell'odio e a confrontarsi a viso aperto sui veri temi della politica e sui reali problemi nel momento di così forte crisi economica, sociale e di identità che la nostra città si trova ad attraversare'







9 commenti:

  1. Sono sempre loro i delinquenti, protetti dalle solite
    autorità !!!!
    Noi proseguiamo per la ns. strada, la ns. forza è
    l'onore e la purezza dello spirito.

    RispondiElimina
  2. Ne questi vili ne le loro provocazioni potranno fermare le nostre lotte per una migliore società.

    RispondiElimina
  3. Naturalmente nessuna parola sprecata in merito!!!
    Dedicano servizi di ore per le cose più banali..
    Ma poi nessuna condanna per un episodio così grave.
    Stessa cosa per l'aggressione subita da Simone Di Stefano.
    Io penso che qualcuno vuole portarci all'esasperazione, visto che CPI è un movimento molto valido, ricco di idee e di contenuti, pieno di giovani con tanta voglia di fare del bene nel rispetto delle più elementari regole.
    Ma ora qualcuno ha paura che CPI cresce?!
    Io penso di si, come penso che i soliti burattini strumentalizzati ci continuano a fare atti vili ed infami in attesa di risposte che possono mettere in cattiva luce un movimento che sul territorio sostiene il popolo non con le parole ma con i fatti (cosa più unica che rara).
    Quindi la migliore risposta e continuare ad andare avanti così..
    Se andiamo avanti tutti insieme come fratelli, sono sicuro che presto la disinformazione che ci accompagna inizierà a cedere..
    E' finalmente la gente ci conoscerà per quello che siamo veramente.
    Io voglio una società migliore io voglio che al posto della corruzione della mafia della chiesa ci governi una delegazione di italiano onesti e validi come i Ragazzi di CasaPound.
    Io ci credo..e vi sosterò!!!
    Andrea M.

    RispondiElimina
  4. Il 20% degli elettori romani....zingari e musulmani in prima fila....hanno eletto un abortista-vivisezionista-amico per la pelle di froci-pedofili-ciclista indomito.... a rappresentare e tutelare anche i diritti costituzionali del restante 80%.....tra cui elettori ed eletti di CPI.....
    Io sono sicuro come la morte che la sinistra estremista e'stata attivata per intimorire gli avversari politici del 'ciclista' Ignazio Marino che tutte le mattine fa la enorme fatica di recarsi in Campidoglio partendo da zona Pantheon....
    dove gia' gongola sotto i baffi alla notizia che dei 'fascisti' sono stati 'avvisati' di non rompere troppo le palle.
    Non aspettiamoci parole di sdegno da Ignaziuccio che e' tutto preso dalle problematche di Rom e Musulmani 'antitaliani' a cui dovra' adeguatamente dire grazie per il voto concesso.
    Roma inizia il quinquiennio Sinistrolso del 'new lord mayor' nel peggiore dei modi ma andra' sempre peggio se i romani non si ribelleranno democraticamente contro questa strategia della tensione iniziata con questo tentato attentato terroristico.
    Vediamo cosa diranno ,all'esito, le indagini della 'rossa' magistratura romana.
    CPI attecchisce sempre piu' nel territorio e toglie legittimamente consenso ai comunisti terroristi antitaliani.
    Da Carl Marx in poi passando da Lenin-Stalin-Togliatti-Breznev-Napolitano-Berlinguer-Cruscev-Castro-Mao Tze Tung-Kim II-Sung- e' sempre stato un susseguirsi di atti intimidatori di uns mafia comunista che non vuole accettare di essere stata SCONFITTA dalla storia.
    Ciascuno nel suo ambito deve risvegliare l'orgoglio dei cittadini italiani che non accettano affatto di dover vivere da individui di serie B a casa loro.
    CPI e tutte le aggregazioni di DESTRA pongano in atto un deciso ostruzionismo a questi intenti della sinistra di far OCCUPARE il suolo italiano da parte del nemico..
    ITALIA RISVEGLIATI....!!!!!!"

    RispondiElimina
  5. Sono contento che il Sindaco CICLISTA di Roma abbia preso le difese della liberta' di associazione politica come nel caso di CPI e che abbia manifestato il proprio disappunto e che si augura che siano assicurati alla giustizia gli autori criminali del fatto delittuoso...
    Magari!!!!!!
    Ninte di tutto questo...
    Il sindacuccio e' tutto preso dal gaydepravat-pride e dai problemi che affliggono i clandestini criminali che aumentano sempre piu' e che bisogna accogliere a braccia aperte come dice il Vangelo Cristiano....peccato che il Marino non e' cattolico ed e' filo-islamico......ma non importa....in questo modo tra 5-10 anni la nistra razza italiana pura sara' sostituita da un Ominide tipo Zoticus...che distruggera' la nostra civilta' e costruira' nuovi templi al pari coi tempi...magari una moscheuccia ogni 250 metri....con il laviro degli schiavi italiani sooravvissuti...
    Ecco cosa dice il Segreto di Fatima...che la Chiesa Cattolica sara' distrutta e sostituita dsll'islam e da coloro che...non cristiani...si saranno alleati coi musi negri musulmani per conquistare il mondo...tipo cinesi....
    Sono convinto che andra' a finire cisi

    RispondiElimina
  6. invito a visitare il sito www.ilduce.net dove e' possibile conoscere le malefatte commesse dai comunisti nei confronti di migliaia di Italiani che furono gettati nelle foibe carsiche in quanto oppositori politici.
    32.000 pensioni vengono pagate dall'Inps ogni anno agli infoibatori criminali in dispregio di ogni logics legale....vergogna....

    RispondiElimina
  7. L'attivita' politica e sociale di CPI fa paura a tanti che non hanno la coscienza a posto...
    Ma CPI non si lascia intimidire e va avanti ed aumenta i suoi consensi presso i cittadini bisognosi di ritrovare un gruppo di Italiani patriottici...

    RispondiElimina
  8. La mia solidarieta con voi ''casapound Italia'' e che e stato il ''Criminale'' chi ha commesso questo atto di ''terrorismo'' non si ferma amendretar, poiche quel nemico purtroppo soffa in tutta Europa.
    Saluti dalla Spagna!

    RispondiElimina
  9. Onore e merito a Casapound.....buon lavoro sociale......

    RispondiElimina