sabato 22 giugno 2013

Latte tossico: striscione CasaPound davanti a Cospalat Fvg ‘speculatori, siete la peggior tossina’

Udine 22 Giugno - ”Avidi speculatori siete la peggior tossina…”. Questo il testo degli striscioni affissi nella notte da CasaPound Italia Friuli Venezia Giulia davanti alla sede direzionale del consorzio Cospalat Fvg e il centro di analisi Microlab snc di Amaro dopo lo scandalo del latte tossico scoppiato ieri.

‘’Occorre garantire la qualità della filiera del mais che viene dato al bestiame e che, in caso di stress idrico, può sviluppare nell’animale la aflatossina’’, afferma Nicola di Bortolo, coordinatore di Cpi FVG, sottolineando che, ‘’con quest’ultimo scandalo, siamo stati messi di fronte all’ennesima associazione a delinquere in ambito alimentare. CasaPound Italia – aggiunge Di Bortolo - sarà sempre al fianco di tutti quegli allevatori e consorzi che lavorano onestamente e rispettano le regole per far conoscere e crescere una parte importante del made in Italy e del nostro territorio, ma chiede con altrettanta forza che i cittadini siano adeguatamente tutelati con più rigidi controlli per tutti, e, in particolare, sui laboratori d’analisi, perché non si debba più assistere a queste inaccettabili speculazioni ai danni di ignari consumatori’’.