lunedì 20 maggio 2013

Sassari: Flash Mob di CasaPound contro le promesse non mantenute dal Sindaco

Sassari: Flash Mob di CasaPound contro le promesse non mantenute dalla giunta Ganau

Sassari, 19 maggio - Fasce tricolore e maschere del sindaco Ganau sul volto. Così i militanti di CasaPound Italia Sassari si sono presentati tra le bancarelle della "Cavalcata Sarda" per inscenare un flash mob contro le promesse disattese della giunta Ganau, a tre anni dal suo insediamento.
"Abbiamo analizzato le ‘Dichiarazioni programmatiche 2010-2015’ della giunta Ganau - dichiara Andrea Farris, coordinatore regionale di CasaPound – e abbiamo constatato le numerose promesse disattese da questa amministrazione, eletta dai cittadini sassaresi proprio per il suo programma".
"Puc, abbandono della valle di Rosello, nessun serio intervento di messa in sicurezza dell'area di via XXV aprile o della stazione provvisoria di via Padre Ziranu – continua Farris - sono solo alcuni esempi del fallimento di questa giunta. Ma ciò che colpisce maggiormente è la mancata costruzione dei promessi 180 nuovi alloggi popolari che sarebbero serviti per dare una prima risposta ai 1200 sassaresi in emergenza abitativa. Un fatto che segnala – chiarisce il coordinatore sardo di Cpi - quanto questa giunta sia distante dall’idea e dalla pratica delle politiche sociali".
"Sulla base delle inequivocabili promesse elettorali, poi disattese dalla giunta (consultabili attraverso il nostro dossier sul sito www.casapoundsardegna.org ), - conclude Farris - chiediamo ancora una volta al sindaco Ganau quali siano le reali intenzioni di questa amministrazione per il futuro della città".




3 commenti:

  1. Però cancellate i commenti!!! Anche quelli innocui, poi ne lasciate altri che onestamente, secondo me, insomma..
    Vabbè certo che ne avete pieno diritto è il vostro blog, però non ve la menate che voi siete diversi, che voi siete aperti al confronto.
    ok ho detto la mia, ora cancellate pure!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vengono cancellati lo spam, le offese ed i commenti fuori tema.

      Se i suoi presunti commenti 'censurati' non rientrano nelle tre categorie sopraelencate dubitiamo che siano stati cancellati.

      Elimina
  2. Avanti così ragazzi!avete coraggio e determinazione e anche se in numero contenuto avete dimostrato di avere gli attributi!ammiro con profondo rispetto persone come voi!

    RispondiElimina