domenica 28 aprile 2013

Contestazione dei militanti di CPI contro trasferimento di Ingroia ad Aosta

AOSTA: MILITANTI DI CASAPOUND CONTESTANO IL TRASFERIMENTO DI ANTONIO INGROIA AD AOSTA

"Ingroia ad Aosta? Ma che colpa abbiamo noi?" E' il testo dello striscione esposto questa mattina da una ventina di militanti di Casapound nei pressi del tribunale di Aosta. 
"Se al signor Ingroia dispiace venire a lavorare qui ad Aosta, sappia che a noi dispiace più che a lui - commenta Andrea Ladu, responsabile regionale del movimento - In un paese civile è un paradosso che un magistrato possa tentare e fallire la carriera politica per poi tornare come se niente fosse a vestire i panni di giudice imparziale. Non contento, egli pretende di essere pure al di sopra delle regole riguardo il reinserimento dei giudici in aspettativa. - continua Andrea Ladu - Quando blatera di una presunta punizione nei suoi confronti si ricordi che non l'hanno voluto in Guatemala, non l'hanno voluto in Sicilia e non l'hanno voluto in parlamento. E la Valle d'Aosta non merita bocciati."


0 commenti:

Posta un commento